domenica 10 dicembre 2017

Curno, In quattro sospettati di furto: tre fuggono, uno è libero

Non era in servizio e aveva deciso di trascorrere una serata in libertà con la sua famiglia. Invece il vice comandante dei carabinieri di Curno ha scoperto una banda sospetta nella serata di giovedì 7 dicembre. Si trovava in macchina con la moglie e due figli per andare a cena quando, intorno alle 19.40, è stato avvisato dai colleghi di segnalazioni di furti in via Turati, a Curno, mentre lui si trovava in via Buelli, a soli tre minuti di distanza. Appena ricevuta l'allerta, ha notato due uomini dall'aria sospetta e ha iniziato a seguirli. Ha parcheggiato vicino al ristorante Alpino, ha avvertito la caserma, rassicurato la famiglia che era rimasta in auto e, come niente fosse, è sceso dall'auto facendo finta di fumare una sigaretta. All'arrivo dei colleghi in divisa, i due personaggi sono scappati verso una Golf poi risultata rubata lo scorso 20 ottobre a Rho. A bordo, altri due uomini. I due hanno costeggiato il palazzo vicino al ristorante per seminare i carabinieri, ma il vice comandante è corso dal lato opposto e insieme ai colleghi ha tentato di bloccarli. Un carabiniere ha spento la Golf e gli uomini a bordo sono scesi urlando «scappiamo, scappiamo». Uno è stato fermato ma si è divincolato con calci e pugni ed è fuggito. Altri due si sono lanciati nei campi vicini e hanno perso anche un walkie talkie, utilizzato al posto dei cellulari. Uno solo dei quattro, Ermal Pasha, 30 anni, albanese disoccupato di Abbiategrasso, è stato bloccato dopo che un carabiniere, cadendo, si è ferito alla mano sinistra (quattro giorni di prognosi). Nell'auto sono stati recuperati orologi (la cui provenienza è in corso di accertamento) e arnesi per lo scasso tra cui martelli, disco di un flessibile, trapani a mano e chiave inglese.
In aula, al processo per direttissima, il trentenne ha risposto di resistenza a pubblico ufficiale. L'arresto però non è stato convalidato. Proseguono le indagini per capire se esiste un collegamento tra i furti denunciati e la banda.

venerdì 8 dicembre 2017

Truffa in agguato: Finti tecnici del gas raggirano e derubano anziana

E’ accaduto giovedì 7 dicembre, a Offanengo. Vittima una 68enne residente in paese che, nel tardo pomeriggio, ha dato l’allarme ai carabinieri di Romanengo, chiedendone l’intervento. Pochi minuti prima, infatti, due sconosciuti, che si erano presentati come addetti alla manutenzione dell’impianto del metano, erano entrati in casa sua, spiegando alla donna di dover compiere alcune verifiche e convincendola a riporre soldi e preziosi all’interno del frigorifero.

Urgnano, beccato con la cocaina sotto il sedile dell’auto: arrestato spacciatore

Nella serata di giovedì 7 dicembre i militari hanno arrestato in flagranza di reato un marocchino 37enne, regolare sul territorio nazionale, per concorso di persone in detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Oltre all’arresto, i militari dell’Arma hanno denunciato a piede libero anche un marocchino 42enne, trovato in compagnia del 37enne.

Castrezzato, Perde il controllo dell'auto nella notte e viene sbalzato nei campi

Un ragazzo di 24 anni è ricoverato in prognosi riservata all'ospedale Civile di Brescia dopo l'incidente che l'ha coinvolto questa notte a Castrezzato. Il giovane alla guida di un'auto è uscito di strada, lungo la Provinciale 60, fuori dal centro abitato di Castrezzato, dopo le 2.30. L'auto si è ribaltata e per l'impatto il giovane è stato sbalzato nei campi. Sul posto oltre a due ambulanze anche una squadra di vigili del fuoco.

Carobbio, Perquisizione in villa: Botte e minacce agli agenti, due arrestati

Due milioni di euro in banconote false, più di 30 orologi da vetrina, accessori di Louis Vuitton, Gucci e di grandi firme, macchine di lusso, pavimenti in marmo, porte blindate e telecamere di sorveglianza. È lo scenario che gli agenti della polizia locale - squadra operativa di Brescia hanno trovato, ieri mattina alle 6.15, quando hanno fatto irruzione con mandato nella villa a tre piani in via Santa Chiara 3 a Carobbio degli Angeli, nell’ambito di un’indagine per truffa iniziata 6 mesi fa.

Palosco, Le campane non suonano più: rischio crollo

Le campane non suonano più a Palosco, da due settimane. Lo ha stabilito il parroco in via precauzionale per il loro stato di rischio crollo. Niente più rintocchi alle ore nè scampanate per richiamare i fedeli alla messa perché le campane della chiesa parrocchiale rischiano di crollare. La notizia è stata data ai fedeli dal parroco don Marco Marella  al termine della messa la domenica di due settimane fa e subito si è diffusa in tutto il paese.......

giovedì 7 dicembre 2017

Assalti ai bancomat, arrestato il figlio del bandito ucciso da Stacchio

Lo chiamavano il “duca”, a volte il “marchese”. È ascoltando le conversazioni registrate da una “cimice”, installata in una Bmw M325i rubata ad Aviano, che i poliziotti di Pordenone hanno scoperto il soprannome di Alan Cassol, 21 anni, di Fontanelle (Treviso). È il figlio di Albano Cassol, il rapinatore ucciso a Ponte di Nanto il 3 febbraio 2015 dal benzinaio vicentino Graziano Stacchio,dopo il colpo nella gioielleria Zancan......

Atalanta - Lione 1-0 gol di Petagna: Dea nella storia, ai sedicesimi da capolista

L'Atalanta termina nel migliore dei modi la fase a gironi dell'Europa League, battendo un'altra grande squadra ma soprattutto conquistando uno storico primo posto nel gruppo E. Gara fantastica dei giocatori di Gasperini, compatti e aggressivi su ogni pallone, che ora ricevono gli applausi dei quindicimila tifosi che hanno fatto sentire a casa la propria squadra al Mapei Stadium. Decide il gol di Andrea Petagna al 10'.

Choc, Mamma uccide figlio di 9 anni e la figlia di 5, poi tenta il suicidio: con un coltello piantato nella pancia

Choc a Luzzara, vicino Reggio Emilia. Una mamma di 39 anni, Antonella Barbieri, ha ucciso a coltellate il figlio di 9 anni e la figlia di 5, poi avrebbe tentato di uccidersi. La donna è stata trovata da un pastore, intorno alle 17, agonizzante nella sua auto con un coltello da cucina piantato nella pancia e il corpo del figlio maggioresenza vita al suo fianco. La donna è stata soccorsa e trasportata in ospedale a Reggio dove è ricoverata......

Furgone fuori controllo: vola e si ribalta, un ferito

È successo questa mattina 7 dicembre intorno alle 11:20 sulla strada 237 del Caffaro, a Idro. Come riporta il giornale di Brscia. La dinamica, secondo una prima ricostruzione operata dagli agenti della Stradale di Salò, giunti sul posto con una pattuglia per i rilievi. Arrivato a poche centinaia di metri dall’abitato di Pieve di Idro, esattamente dove la strada scorre fra la montagna ed il parco giochi sottostante, al termine di...

Treviglio, Carabinieri nelle scuole: trovato hashish, Lsd e un "pizzino"

Questa mattina giovedì 7 dicembre i carabinieri di Treviglio, insieme a un’unità cinofila dei carabinieri di Orio al Serio hanno ripetuto i controlli antidroga nelle scuole superiori di Treviglio. «I militari — spiega un comunicato — hanno fatto visite ispettive in alcune classi, con l’obiettivo di disincentivare attività di consumo o spaccio di droga nelle scuole. Un’attività in accordo con i dirigenti scolastici degli istituti interessati»......

Ragazzo di 15 anni si uccide gettandosi in un dirupo: prima invia messaggio alla mamma

Una tragedia si è consumata nella serata di mercoledì 6 dicembre a Torreglia: un ragazzo di appena 15 anni si è tolto la vita, gettandosi in un dirupo. La salma è stata recuperata dai vigili del fuoco. I carabinieri stanno indagando sulla vicenda e stanno tentando di ricostruire le ultime ore del giovane e capire cosa lo abbia spinto ad un gesto così estremo. Nel tardo pomeriggio di ieri la madre....

Cellulare alla guida? Multa raddoppiata e ritiro della patente fino a sei mesi

Tempi duri per chi guida parlando al cellulare: la sanzione può arrivare fino a 2588 euro in caso di recidiva. Tra gli emendamenti approvati dalla commissione Trasporti della Camera, che ora passeranno all'esame della commissione Bilancio, vi è infatti quello che prevede multe raddoppiate per chi utilizza gli smartphone mentre è al volante......

Cologno al Serio, aggressione nella notte: due feriti

E' successo questa notte 7 dicembre alle 4, in via dell'Artigianato. I soccorritori sono stati chiamati in seguito a un evento violento classificato come aggressione che ha registrato due persone ferite.....Sul posto sono giunti i paramedici della Croce rossa di Seriate che hanno soccorso un 30enne e un 37enne poi trasportati in ospedale a Seriate in codice verde.....

Schianto in A4 all'alba: sei feriti

Incidente pochi minuti prima delle 7 sull'autostrada A4 Torino-Venezia nel tratto Bergamo-Seriate. L'incidente pare aver coinvolto più veicoli e al momento risultano ferite sei persone.....Nessuno sembra in pericolo di vita. I soccorritori della Croce bianca di Bergamo sono sul posto in codice giallo.......

Avvelenati col tallio, arrestato il nipote 27enne: è accusato di omicidio premeditato

I carabinieri di Desio (Monza), hanno arrestato Mattia Del Zotto, 27 anni, su disposizione del Gip del Tribunale di Monza per omicidio volontario e tentato omicidio. Il giovane è accusato di aver ucciso i nonni e una zia, mediante somministrazione premeditata di tallio. Sarebbe lui quindi, il presunto autore dell'avvelenamento da metallo pesante di un'intera famiglia di Nova Milanese.....

mercoledì 6 dicembre 2017

Mamma mette droga nel biberon della figlia di 3 anni: "Voleva ucciderla"


Ha tentato di uccidere la figlia di tre anni dandole per due volte droghe e sedativi con il biberon, mentre la bimba era ricoverata all'ospedale Bambino Gesù di Roma per dei controlli. L'intervento tempestivo dei medici ha evitato la morte della bambina. Per questo Marina Addati, 29 anni, arrestata a gennaio e detenuta nel carcere di Benevento, è stata mandata a processo con giudizio immediato dalla Procura di Roma con l'accusa di tentato omicidio. L'udienza il 10 gennaio davanti ai giudici della Quinta sezione penale....

Camion carico di maiali si ribalta: suini finiti nella roggia - Video

Davvero singolare quanto accaduto ieri 5 dicembre nella bassa bresciana. Come riportano da brescia7giorni.it, un camionista ha perso il controllo e il suo mezzo è finito a testa in giù in una roggia a bordo strada. Un tuffo fuori programma per i maiali stipati all’interno. L’allarme ai soccorsi alle 11.51 per il ribaltamento di un camion aveva fatto pensare al peggio. L’autoarticolato durante un svolta in una rotatoria, sulla strada provinciale 24, in località Corvione è finito nel vaso irriguo Canneta......

Legato in casa e picchiato per la pensione

Hanno legato in casa e picchiato un 85enne, in precarie condizioni di salute, probabilmente con l’intenzione di approfittare della sua pensione. Due pregiudicati di 45 e 50 e una donna di 55 anni sono stati arrestati dai carabinieri. E’ accaduto a Borgo San Dalmazzo, nel Cuneese. Per gli arrestati l’accusa è di sequestro di persona, lesioni e maltrattamenti. A far scoprire il caso, e ad avviare le indagini, è stata una segnalazione giunta nelle scorse settimane alla Procura di Cuneo.....

Palosco, Investì e uccise una prostituta: patteggia condanna a tre anni e mezzo

Ha patteggiato una condanna a 3 anni, 6 mesi e 20 giorni di reclusione per omicidio stradale il 31enne milanese, residente a Cernusco sul Naviglio, che nella notte tra il 30 giugno e il 1 luglio scorsi, a Palosco, aveva perso il controllo della sua auto,una Renault Clio, e aveva investito e ucciso una prostituta romena di 25 anni, che al momento dell’impatto fatale si trovava ferma vicino ad una rotatoria, lungo la.....

False revisioni: sospesi 8 dipendenti della Motorizzazioni di Bergamo e Brescia

I carabinieri di Breno hanno eseguito un’ordinanza di misura cautelare firmata dal gip del tribunale di Brescia, per la sospensione di otto dipendenti della Motorizzazione Civile nelle sedi di Bergamo e, appunto, di Brescia. Non potranno lavorare per periodi variabili, a seconda dei singoli casi e delle contestazioni, dai 2 agli otto mesi. Sono tutti accusati di falso ideologico in atto pubblico......

Cologno al Serio, Si barrica in casa e minaccia di farsi del male: i carabinieri lo salvano

Ore di tensione questa mattina 6 dicembre, in un appartamento di Cologno al Serio. Come riporta bergamonews. Un uomo di 60 anni, con problemi in passato di tossicodipendenza, in preda a un raptus di follia, si è barricato in casa, senza voler quindi più interagire con nessuno, nonché minacciando di farsi del male. Né i conoscenti presenti, né i sanitari accorsi subito dopo sul posto, né tantomeno i carabinieri in prima battuta, sono riusciti.....

domenica 3 dicembre 2017

Vigilante McDonald's allontana africani per disturbo alla clientela: accoltellato

Su indicazione del responsabile, un addetto alla sicurezza ha allontanato un gruppetto di nordafricani che, entrati nel McDonald's della centralissima Galleria Ciro Fontana a Milano, non hanno consumato nulla ma hanno infastidito i clienti. Una volta fuori gli extracomunitari hanno preso a calci e pugni il vigilante e poi lo hanno accoltellato alla schiena procurandogli una grave ferita. E' accaduto sabato sera verso le 20.30......

Incendio in palazzo popolare, 4 morti e 23 feriti: "Un uomo si è lanciato avvolto dalle fiamme

Choc in Germania. Un incendio scoppiato oggi in un edificio popolare a Saarbruecken, città nell'ovest del Paese, ha causato la morte di quattro persone e il ferimento di altre 23.....

Martinengo, schianto contro un albero dopo un malore: due feriti


L'incidente domenica 3 dicembre, intorno alle 16 a Martinengo. A bordo di una Tiguan viaggiavano marito e moglie. Improvvisamente l'uomo, alla guida, si sarebbe sentito male, finendo con la vettura contro un tiglio che costeggia la ex statale Soncinese.....

L’Atalanta non riesce a matare il Toro: finisce 1-1


Un pareggio che appare un po' stretto per l'Atalanta. Dopo un primo tempo opaco e sotto di un gol, il secondo i nerazzurri dopo aver trovato il pareggio con Ilicic hanno avuto più occasioni per passare, ma non le hanno sfruttate a dovere......

sabato 2 dicembre 2017

Calcinate, incidente sulla Francesca più veicoli coinvolti: tre feriti

L'incidente è avvenuto questa sera 2 dicembre nel territorio di Calcinate all'altezza della stazione di servizio, e ha coinvolto più veicoli.Scattato l'allarme, sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco di Bergamo e due ambulanze......

Bimbo di tre anni ingoia delle medicine trovate in casa: grave in ospedale


Paura per un bimbo di tre anni che è rimasto intossicato ed è ora ricoverato nel reparto di rianimazione dell'ospedale Perrino di Brindisi, dopo avere ingerito alcuni farmaci che erano in casa.....

Tragedia, trattore si ribalta: muore schiacciato 54enne


Tragico infortunio poco dopo le 16 di oggi 2 dicembre nei boschi sopra Villa Carcina in provincia di Brescia. Travolto e ucciso dal suo stesso trattore, dal mezzo che stava conducendo a casa con la legna appena tagliata nel bosco......

Malore per Nadia Toffa, la "iena" ricoverata in rianimazione: è grave


Paura per Nadia Toffa della trasmissione televisiva "Le Iene". La giornalista è ricoverata in gravi condizioni all'ospedale di Cattinara di Trieste, dopo aver avuto un malore......

Villongo, carica lo spargisale sul camion stritolato dal rullo: è grave


Un operaio è stato ricoverato in gravissime condizioni all'ospedale "Papa Giovanni" di Bergamo dopo essere rimasto coinvolto in un incidente sul lavoro a Villongo: l'uomo, 45 anni, era intento a montare con un rullo trasportatore su....

Orio, "pirata" investe due giovani e scappa: e' caccia all’auto


Un Opel Corsa bianca ha investito alle 5 del mattino di sabato 2 dicembre in via Portico a Orio due giovani di 20 e 21 anni e poi si è data alla fuga facendo perdere proprie tracce.....

Trescore, schianto all’alba: tre feriti, grave un 25enne


L'incidente tra due auto è successo all'alba di sabato 2 dicembre sulla statale 42 a Trescore Balneario verso le 5. Sul posto le ambulanze per soccorrere i tre occupanti rimasti feriti nello schianto.....

venerdì 1 dicembre 2017

Ragazzi down maltrattati in una struttura Bergamasca; "Schiaffi e violenze psicologiche"

I carabinieri di Zogno, Val Brembana, hanno arrestato una donna 50enne accusata di aver maltrattato ragazzi down, e altri ospiti più adulti affetti dalla stessa sindrome, in una struttura assistenziale della Val Brembana. L’operatrice è stata portata in carcere, come previsto da un’ordinanza del tribunale di Bergamo. Secondo le prime informazioni sulle indagini, svelate oggi (venerdì 1 dicembre), gli ospiti e i pazienti avrebbero.....

Incidente in Brebemi nella notte: auto contro guardrail

L’incidente verso le 2,20 di questa notte 1 dicembre, lo schianto contro il guardrail sulla Brebemi. Una donna di 36 anni stava viaggiando nel tratto Romano di Lombardia – Calcio quando, per cause ancora da accertare, ha perso il controllo dell’auto finendo contro il guardrail. Sul posto sono intervenuti i soccorritori della Croce Rossa di Romano di Lombardia che hanno trasportato la donna in ospedale, a Chiari......

Diga del Gleno: 94 anni fa il crollo alle 7.15, causò 359 morti

Era il 1º dicembre del 1923 alle ore 7:15 la diga crollò. Sei milioni di metri cubi d'acqua, fango e detriti precipitarono dal bacino artificiale a circa 1.500 metri di quota, dirigendosi verso il lago d'Iseo. Il 22 ottobre 1923, a causa di forti piogge, il bacino si riempì per la prima volta. Tra ottobre e novembre si verificarono numerose perdite d'acqua dalla diga, soprattutto al di sotto delle arcate centrali, che non appoggiavano sulla roccia......

Precipita elicottero sul monte Alben: due persone a bordo

Incidente in quota questa mattina 1 dicembre, sul Monte Alben in territorio di Cornalba tra la valle Brembana e la valle Seriana. Un elicottero da lavoro è precipitato poco prima delle 11. Secondo le primissime informazioni, pare che sul velivolo al momento dell’incidente ci fossero due persone. Per ora si sa che le persone ferite sono due uomini, in gravi condizioni e in ipotermia......

Ciclista travolto da un'auto: morto sul colpo

Tragico incidente stradale questa mattina 1 dicembre verso le 7.40, lungo la Statale 45bis a Bagnolo Mella nel Bresciano, dove un ciclista è stato investito mentre pedalava nei pressi di Cascina Breda. Sul posto sono state inviate in codice rosso due ambulanze e l’elisoccorso, ma per l'uomo non c'è stato nulla da fare: è deceduto sul posto (al momento non sono state rese note le generalità). Sul luogo del decesso sono presenti.....

giovedì 30 novembre 2017

Si schianta contro un tir in A4: militare muore incastrato fra le lamiere

Schianto in A4, un militare di Fontanelle (Tv) di 37 anni perde la vita finendo sotto al Tir. La tragedia si è consumata oggi pomeriggio poco dopo  le 16.30 nel tratto compreso tra gli svincoli di Noventa e Meolo, in direzione di Venezia.....

Malore davanti a casa: muore 84enne di Azzano San Paolo

E’ successo nel pomeriggio di oggi 30 novembre intorno alle 17.30, in piazza IV Novembre ad Azzano San Paolo. La donna 84enne era uscita da un bar vicino a casa, dove era con un’amica, quando si è sentita male e si è accasciata a terra, proprio davanti alla sua abitazione. Sul posto i soccorsi che sono intervenuti con l’ambulanza del 118, ma nonostante il prodigarsi degli operatori per la donna non c’è stato nulla da fare.....

Uccide il padre e si suicida buttandosi nell'Adda: trovato il corpo del ragazzo

Nella tarda mattinata di oggi, giovedì 30 novembre, i vigili del fuoco di Lodi hanno rinvenuto un cadavere nel fiume Adda: dovrebbe trattarsi con ogni probabilità del corpo di Hugo Alberto Begatti, il 31enne di origine cilena che l'11 novembreha strangolato il padre Guido con una cinturastretta attorno al colloPer avere la certezza che si tratti proprio del corpo dell'uomo bisognerà attendere il riconoscimento da parte dei familiari, anche se.....

Figlia tolta ai genitori perché anziani, la Cassazione: "La bambina deve tornare da loro"


Deve essere restituita ai genitori biologici, una coppia del Monferrato, la figlia nata nel 2010 che era stata tolta alla coppia perché considerata troppo anziana. Gabriella Carsano, e il marito Luigi Deambrosis, che oggi hanno 57 e 69 anni, erano stati considerati anziani e inadatti dopo essere stati accusati ingiustamente di averla abbandonata in macchina per quattro minuti......

Scoperto laboratorio tessile abusivo a Boccaleone in ex magazzino

Lo ha scoperto la Polizia Locale del Comune di Bergamo durante un controllo di un ex magazzino al civico 10. Qui una famiglia cinese, regolare in Italia, ma senza residenza, lavorava all’interno del magazzino su sei macchine da cucire: la Polizia Locale ha prima sequestrato 20 scatoloni di lavorato tessile e sanzionato la famiglia per esercizio dell’attività artigiana senza l’annotazione della qualifica nel registro delle imprese.....

Blitz della polizia a Seriate, sequestrati oltre un chilo di droga e contanti: 2 arresti

Nel corso di un’operazione questa mattina 29 novembre gli agenti della squadra mobile che hanno tratto in arresto due cittadini italiani, G.U., 51 anni, e M.S., 49 anni, per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio. I due, nella tarda mattinata, sono stati notati a bordo di una vettura mentre si dirigevano, a forte velocità, verso un Hotel della zona: qui sono entrati con fare frettoloso e guardingo......

Tragedia alla Casa dello Studente: una 21enne trovata morta nel letto

Tragedia alla Casa dello Studente di via Fabio Severo a Trieste. Una studentessa di 21 anni di origini albanesi è morta - probabilmente colpita da un arresto cardiaco - nella sua stanza. Inutili i soccorsi dei sanitari del 118 che hanno tentato disperatamente di rianimarla per più di un'ora. Per la giovane non c'è stato nulla da fare. È accaduto ieri sera: la giovane è stata trovata in fin di vita sul letto, priva di coscienza......

Ghisalba, Arrestato imbianchino 42enne per Bancarotta fraudolenta e reati fiscali

Mercoledì sera i carabinieri della stazione di Martinengo si sono presentati a casa di un 42enne di Ghisalba, dando così esecuzione nei suoi confronti a un cumulo pene di circa 3 anni e mezzo di reclusione. Si tratta di due distinte condanne per episodi risalenti ad alcuni anni fa (2006-2008), ora divenute esecutive. I militari dell’Arma hanno così arrestato l’uomo e poi tradotto in carcere a Bergamo, al fine così di scontare la sua pena.......

Ruba alcolici al Supermercato e tenta di picchiare il direttore: arrestato 30enne nigeriano

Nel pomeriggio di ieri il direttore del supermercato di Crema ha chiamato i carabinieri avvisando di aver appena bloccato un cliente che non aveva pagato della merce. Sul posto è arrivata  rapidamente una pattuglia che stava gravitando in zona. I militari hanno constatato la veridicità della comunicazione. Fermato un cittadino nigeriano 30 enne, celibe,regolare in Italia. L’uomo, disoccupato e dimorante a Crema,  aveva appena tentato di asportare alcune bottiglie di liquore cognac occultandole sotto ad un giubbino......

Minore picchia la madre per avere soldi: arrestato

Un minorenne è stato arrestato dai carabinieri della Compagnia di Paola per maltrattamenti e sequestro di persona ai danni della madre. Il provvedimento è stato disposto dal gip del tribunale dei minorenni di Catanzaro. I carabinieri hanno ricostruito i ripetuti maltrattamenti, accertati a partire dal mese di agosto scorso, da parte del minorenne nei confronti della madre. Alla base delle condotte del giovane, sfociate anche in percosse fisiche, secondo l’accusa, vi sarebbero.....

Scintille Volo-Renzi su Ius soli: "Basta comizi", lo showman si alza e se ne va

Doveva essere una semplice presentazione di un libro e invece si è trasformato in un botta e riposta politichese tra Matteo Renzi e Fabio Volo che lascia polemicamente il tavolo per "colpa", ancora una volta, dello Ius soli. Nella tenuta Fontanafredda di Serralunga d'Alba, nelle Langhe, Volo era ospite di Oscar Farinetti alla Fondazione Mirafiore per presentare il suo ultimo volume, "Quando tutto inizia"......

Prete spara a zero su migranti e rom: "Accattoni fastidiosi, vanno fermati"

Ora tutti a dire che è il Salvini di Sardegna o che dovrebbe avere la tessera onoraria di CasaPound. Solo che il protagonista delle cronache non è un militante del Carroccio o della destra neofascista, ma un preteDon Francesco Carmelo Mariani, 61 anni, originario del borgo barbaricino di Orune, sociologo, direttore di Radio Barbagia e parroco della chiesa di San Giuseppe, è finito nella bufera per un editoriale pubblicato sul settimanale.....