mercoledì 9 marzo 2016

Miniaturizzata la bomba atomica: Corea del Nord "ora è pronta all'uso"

La Corea del Nord afferma di aver miniaturizzato la bomba nucleare e che quindi il Paese è pronto a un attacco preventivo contro gli Usa in qualsiasi momento. La minaccia è l'ultima in ordine di tempo da quando sono iniziate le esercitazioni militari congiunte Washington-Seul, le più grandi di sempre, con quasi.....
320mila soldati. Kim Jong-un: "Pronti ad attaccare se violata nostra sovranità"- "Se gli imperialisti americani violano la sovranità e il nostro diritto a esistere con armamenti nucleari, la Corea del Nord non esiterà ad assestare un attacco preventivo", ha detto il leader Kim Jong-un.


In un crescendo di toni, partito la scorsa settimana dopo le nuove sanzioni decise dal Consiglio di Sicurezza dell'Onu in risposta al test nucleare di gennaio e al lancio del razzo/satellite di febbraio, Kim ha assicurato una reazione "spietata contro i nemici".



Kim Jong-un: "Testate miniaturizzate è deterrente nucleare" - Parlando in un'imprecisata riunione con gli scienziati del settore nucleare, il leader si è congratulato per gli ordigni sufficientemente piccoli da essere montati su un missile. "Le testate sono state standardizzate al punto da poter essere montate su vettori grazie alla loro miniaturizzazione - ha commentato soddisfatto Kim -. Questo può essere definito sul serio come deterrente nucleare".

Nessun commento:

Posta un commento