lunedì 14 marzo 2016

Trescore, Imprenditore in carcere: "Tangente da 60 mila euro per comprare due sentenze"

Ci sarebbe una presunta tangente da 60mila euro al centro dell’indagine milanese che stamani (lunedì 14 marzo) ha portato all'arresto, con l’ipotesi di corruzione in atti giudiziari, di altri due giudici tributari, il commercialista Luigi Pellini e l’avvocato Gianfranco Vignoli Rinaldi, insieme all’imprenditore bergamasco Matteo Invernizzi, residente a Trescore Balneario e amministratore di fatto della Eurocantieri Srl, società attiva nell'edilizia sottoposta ad......
Leggi la notizia

Nessun commento:

Posta un commento