giovedì 19 maggio 2016

Ancora molestie sessuali di gruppo da parte di immigrati

Dopo i terribili fatti di Colonia con lo stupro di massa la notte di Capodanno da parte di centinaia di immigrati, pensavamo che un fatto del genere non sarebbe più capitato. Invece ci risiamo e il teatro è ancora la Germania, ovvero il Paese che più di tutti ha fatto dell’accoglienza dei migranti la propria bandiera. Questa volta il gravissimo episodio è avvenuto a Berlino, in occasione del “Carnevale delle Culture”, una festa organizzata proprio per celebrare......
l’integrazione con i profughi. Alcuni di loro, tutti di provenienza africana, hanno scelto di celebrare il momento aggredendo e molestando sessualmente diverse donne. Sono almeno 7 coloro che hanno denunciato di aver subito tale trattamento. Come si legge nei rapporti della polizia, le donne (il cui numero potrebbe aumentare nelle prossime ore) hanno denunciato di avere subito tutte aggressioni simili. 

Mentre ballavano per la strada sono state circondate da gruppi composti da una decina di persone di colore che le hanno bloccate e iniziato a toccare in tutte le loro parti del corpo, impedendo con la forza ogni forma di fuga. Il tutto in pieno giorno e in luoghi affollati da miglia di persone. La cosa ancora più triste è che nessuno dei presenti sia intervenuto a loro difesa. Al momento gli autori di queste molestie non sono ancora stati presi. La Polizia sta indagando e invita pubblicamente eventuali altre vittime a sporgere denuncia. Fonte: direttanews.it

Nessun commento:

Posta un commento