lunedì 23 maggio 2016

Chiari, Rapina da incubo: rinchiusi in bagno dai banditi, casa svaligiata

Doppia rapina con truffa a Coccaglio e Chiari: anziani derubati per migliaia di euro. I malviventi avrebbero messo in scena la truffa del frigorifero, portando via oro e gioielli. Una “perdita” di mercurio nell'acquedotto. E il rischio “concreto” che i gioielli e i preziosi in qualche modo ne vengano “contagiati”, danneggiati. La soluzione: metterli “al fresco”, ad esempio in frigorifero, prima che sia troppo tardi. Sembra assurdo ma.....
non è: la truffa dei gioielli in frigorifero colpisce ancora. Anche nel Bresciano: sarebbero già due gli episodi registrati, e a meno di un'ora di distanza l'uno dall'altro. Ad essere truffati (e rapinati) una coppia di anziani, di 74 e 79 anni, e un'altra anziana signora di 76: tra gioielli, orologi e quant'altro pare che il bottino arrivi a sfiorare i 10mila euro.

Un “colpaccio” per i malviventi, che hanno agito in due, venerdì mattina. Nel primo caso a Coccaglio, dove la truffa è diventata rapina. Dopo aver convinto gli anziani a mettere i preziosi in frigo, uno dei due ha “braccato” l'anziana moglie convincendo così anche il marito a “stare buono”.

Li hanno chiusi in bagno e si sono portati via tutto. La seconda truffa, a Chiari: ad una donna di 76 anni sono stati rubati orologi e gioielli per migliaia di euro. Indagano i Carabinieri: a colpire due volte sarebbero sempre stati gli stessi.

Nessun commento:

Posta un commento