mercoledì 25 maggio 2016

Identificato il cadavere trovato nelle acque delle "Torbiere": Giallo sulla morte

E’ un sessantanovenne di Gussago, Giovanni Franchi, l’uomo trovato morto ieri pomeriggio nelle acque delle Torbiere, a Provaglio d’Iseo, a pochi metri dalla cantina Bersi Serlini. I Carabinieri di Iseo, intervenuti insieme ai vigili del fuoco, dopo l’allarme lanciato da un passante, sono riusciti a risalire all’identità dell’uomo attraverso la sua auto, una fiat seicento, che l’anziano aveva.....
parcheggiato a circa 500 metri dal luogo in cui è stato ritrovato il suo corpo. Ancora da chiarire le cause del decesso. Sul corpo non sono stati individuati segni di violenza e quindi l’ipotesi più accreditata resta quella del malore, ma il pm ha comunque disposto un’autopsia.

Fin dalle prime ore della scomparsa la famiglia Franchi aveva lanciato un appello su Facebook, descrivendo l'abbigliamento e la vettura dell'uomo. Dettagli che si sono rivelati fondametali al momento del rinvenimento del corpo. 

Nessun commento:

Posta un commento