giovedì 28 luglio 2016

Colpo di pistola contro imprenditore bresciano a Capo Verde

Colpo d’arma da fuoco mentre si trovava a Capo Verde, contro un imprenditore bresciano, Andrea Stefanina, di 64 anni, che è rimasto ferito. Dove dal 1996 è proprietario di villaggi turistici. "Sta bene, ma è spaventato. Si è ferito leggermente a un braccio ed è stato colpito mentre tornava in albergo con la sua auto" ha spiegato la moglie, Diletta Scaglia, consigliere comunale a Brescia che ha ricevuto.....
la telefonata proprio durante una seduta di consiglio comunale. L’uomo è fuori pericolo. L'episodio è accaduto nella serata di ieri, ora locale, e a colpire sarebbe stato una persona che bene conosce la vittima e che probabilmente ha agito per vendetta. 

Potrebbe essere un ex dipendente licenziato proprio dallo stesso Stefanina, che a Capo Verde può contare su 200 dipendenti. “Tornerà in Italia sabato” ha spiegato la moglie.

Nessun commento:

Posta un commento