venerdì 29 luglio 2016

Pogba è fatta: va al Manchester United per 110 milioni

Il centrocampista francese è stato allertato negli Stati Uniti: si tiene pronto a partire per l'Inghilterra per le visite mediche appena arriverà il segnale da Torino. A breve l'annuncio. Si può far scattare il conto alla rovescia: Paul Pogba si può considerare virtualmente un nuovo centrocampista del Manchester United. L'ultimo segnale è arrivato questo pomeriggio: negli Stati Uniti, dove si trova per le vacanze, Paul è stato.....
allertato e si tiene pronto a partire per l'Inghilterra appena arriverà il definitivo via libera dalla Juventus per svolgere le visite mediche con il Manchester United.

Tra tutte le parti, l'affare è ormai concordato: tutti d'accordo, la Juve, il Manchester United e Mino Raiola, l'agente di Paul Pogba. La cessione di Pogba al Manchester United sarà l'affare più cara della storia: il club di José Mourinho pagherà 110 milioni ai bianconeri (che faranno una plusvalenza di 106 milioni), mentre Pogba firmerà un contratto di 12 milioni netti più bonus per 5 anni. Gli annunci ufficiali arriveranno a breve.


Oggi a Torino, i dirigenti della Juventus si sono nuovamente riuniti: un incontro probabilmente per ratificare i contratti, dopo il via libera che la Juve ha dato ieri ai propri avvocati. Il club bianconero non ha ancora autorizzato Pogba a svolgere le visite mediche con il club, ma ormai potrebbe essere una questione di ore. Paul dagli Stati Uniti aspetta: il suo prossimo viaggio sarà direttamente verso Manchester. Dove Mourinho lo aspetta a braccia aperte.

Nessun commento:

Posta un commento