mercoledì 7 settembre 2016

Anche Londra costruisce un muro anti-immigrati: sorgerà a Calais

Continuano a fiorire i muri anti-immigrazione: questa volta tocca alla Gran Bretagna, che costruirà una barriera nel porto francese di Calais per impedire ai migranti di salire sui camion diretti a Dover. L'annuncio arriva dal ministero degli Interni britannico. La barriera, alta quattro metri e lunga un chilometro, verrà costruita su una delle strade di accesso al porto e dovrebbe essere completata entro al fine dell'anno. L'investimento richiesto per....
erigere il muro divisorio ammonterebbe circa a 2,7 milioni di euro. L'importo verrà finanziato dal governo di Londra in base a un accordo con Parigi siglato a marzo 2016.
Sempre a marzo, in occasione di un vertice franco-britannico, la Gran Bretagna aveva accordato alla Francia un aumento degli aiuti di 20 milioni di euro per gestire la crisi dei migranti nella "giungla" di Calais. 

Nessun commento:

Posta un commento