domenica 11 settembre 2016

Scambia la moglie per un ladro e le spara: la donna ricoverata in gravi condizioni

Lei si alza di notte per aprire la porta di casa al gatto, lui sente dei rumori sospetti, pensa a un ladro, spara e colpisce la moglie. Adesso la donna, 50 anni, è grave in Rianimazione, nell'ospedale di La Spezia. E' accaduto nella casa dove la coppia vive a Fosdinovo (Massa Carrara), dove l'uomo, 65 anni, ha fatto fuoco con una pistola revolver calibro 357: il proiettile dell'arma, regolarmente detenuta, ha raggiunto la donna alla spalla......
Secondo i carabinieri, il 65enne ha sparato un solo colpo. L'uomo avrebbe equivocato notando una sagoma che camminava vicino a una porta finestra che dà sul giardino. Era invece la moglie, alzatasi dal letto per aprire al gatto. Il marito però ha pensato a un ladro e ha preso la pistola, arma regolarmente denunciata, e ha sparato. In un primo momento la donna è stata portata al pronto soccorso di Sarzana, poi trasferita a La Spezia. Sembra che il 65enne fosse preoccupato per i ladri dopo aver subito in passato più furti.

Il pensionato, proprio perché pensava che stessero entrando dei ladri nella villetta, ha sparato un colpo di pistola contro una finestra, colpendo la moglie ad una spalla. Sul posto è intervenuto il nucleo investigativo del comando provinciale dei carabinieri di Massa Carrara. L'arma e' stata sequestrata e sono in corso accertamenti. La moglie è ricoverata all'ospedale di La Spezia dove ha subito un intervento chirurgico alla spalla colpita.

Nessun commento:

Posta un commento