giovedì 13 ottobre 2016

Bolgare, Daniele Dada Rota, difende il titolo Italiano dei pesi leggeri serie pioneers

Il 5 e 6 novembre 2016, si svolgerà a Milano il IV Raduno Nazionale della FISP. Una due giorni che offre l’occasione per l’associazione di svolgere le proprie riunioni, come Assemblea dei Soci e Consiglio Direttivo, e anche un momento di allenamenti congiunti tra atleti che vivono in zone diverse, di sessioni di formazione allenatori, arbitri-giudici e atleti stessi. In aggiunta, la sera di sabato 5 novembre, vi sarà la disputa dei.....
primi Campionati Regionali Lombardi e la difesa, da parte del nostro compaesano “Daniele Dada Rota” (nella foto), del titolo Italiano dei pesi leggeri serie pioneers. in un evento aperto al pubblico che offrirà spettacoli di contorno.

Il Raduno Nazionale e l’evento serale si terranno presso la palestra Heracles Gymnasium sita in Via Padova 21. In programma, per la sera del sabato, la disputa di almeno 4 finali al titolo regionale, di cui uno di chessboxing light, più una difesa del titolo italiano per un totale di 5 incontri inframmezzati, come consuetudine nel chessboxing italiano, da spettacoli con le artiste della Suanno Dance.


Il primo Raduno Nazionale si svolse a Spoleto nel 2013; questa sarà la terza volta di seguito che il Raduno si svolge a Milano o nell’hinterland milanese, e, l’anno passato, vennero nella capitale lombarda in occasione del raduno anche chessboxer britannici e finlandesi. La città meneghina mantiene quindi il suo status di essere uno dei tre più importanti poli europei e, si conferma come il polo nazionale principale del chessboxing, cosa che nel 2014 portò addirittura un troupe televisiva svedese a identificare il binomio Milano-scacchipugilato equamente valido come Venezia-gondola e Verona-opera. Lo spettacolo serale è co-organizzato da FISP e Heracles Gymnsium e patrocinato dall’ente di promozione sportiva ASI il cui presidente regionale, Marco Contardi, dovrebbe essere presente alla serata per premiare i vincitori.

Nessun commento:

Posta un commento