venerdì 7 ottobre 2016

Bolgare, Enav risponde dopo la richiesta di informazioni su: Aeromobili sopra l'abitato

Dopo la segnalazione di Aeromobili sopra il centro abitato di Bolgare sulla pagina del gruppo Bolgare segnala"….Da questa mattina, con intensificazione nel pomeriggio, il cielo di Bolgare è attraversato in modo improprio dagli aerei in fase di atterraggio. Infatti, anziché allinearsi sul territorio di Chiuduno, a nord dell'autostrada, arrivano da sud all'altezza della cascina quarantina, attraversano il nostro centro abitato per poi.....
passare a nord dell'autostrada oltre la Marmi Mecca...". Il nostro portale ha inviato una mail all’ENAV (Società nazionale per l’assistenza al volo), per avere informazione in merito.

Ecco il testo della richiesta: “…Con la presente per segnalare che nella giornata di lunedì 3 - 4 - 5, e 6 ottobre 2016, Aeromobili in avvicinamento presso l’aeroporto di Orio al Serio, sorvolavano l’area a sud dell’Autostrada A4, in territorio di Bolgare.

L’avvicinamento degli Aeromobili presso l’Aeroporto - per quanto riguarda Bolgare - deve avvenire all’interno del “viale” di avvicinamento come previsto dalla normativa vigente, ovvero a nord dell’Autostrada A4.

La procedura adottata dagli Aeromobili nei giorni sopra indicati, “non può essere attuata", ad una quota inferiore a 4000 FT, quota tra l’altro prevista dalla normativa vigente. Inoltre, la procedura attuata dagli Aeromobili in avvicinamento, "non rispetterebbe", l’allineamento previsto dalla normativa vigente, ovvero entro le 5,2 NM….”.

Quasi immediata è arrivata la risposta:con rifermento alle numerose e-mail pervenute, pari oggetto, si comunica che quanto da lei segnalato è dovuto alla applicazione della procedura di avvicinamento non di precisione attestata sull'apparato di navigazione del VOR dello scalo di Bergamo Orio al Serio.
Tale modalità è dovuta ai lavori che, dal giorno 3 ott e fino al giorno 12 ottobre indicativo, stanno interessando il ripristino dell'antenna del localizzatore asservita al sistema di atterraggio strumentale di precisione (ILS)….”.

La segnalazione fatta, non era dunque infondata. Chiedere è lecito avere una risposta è un diritto sacrosanto di tutti.

1 commento:

  1. Spero che finisca presto questa emergenza manutenzione ..che stà durando da tempo ormai..

    RispondiElimina