mercoledì 26 ottobre 2016

Pazzesco, Arrivati 59 richiedenti asilo nella notte, il sindaco: “Nessuno ci ha avvisato”

Sono arrivati nella notte tra martedì 25 e mercoledì 26 ottobre i 59 richiedenti asilo ospiti ora della struttura dell’ex colonia del Monte Bue, di proprietà della Curia a Cene. A dare la notizia alla comunità è stato il sindaco Giorgio Valoti con la foto di un pannello comunale postato sul proprio profilo Facebook, accompagnata da un messaggio: “Si invita tutta la popolazione a partecipare al Consiglio comunale previsto......
per oggi 26 ottobre ore 20,30. Oltre al trattamento dei punti all’ordine del giorno, faremo il punto della situazione sull’emergenza che il nostro paese sta vivendo/subendo in prima persona da ieri notte”. La struttura dove sono stati accolti i profughi, come detto di proprietà della Diocesi di Bergamo, già in passato aveva ospitato dei migranti.

Sulla questione si è subito mosso il segretario provinciale della Lega Nord Daniele Belotti: “Umiliato il sindaco che non sapeva niente, umiliati i cittadini di Cene in difficoltà che si trovano una evidente disparità di trattamento – ha scritto su Facebook -. Tutt’altro che umiliate, invece, le casse di chi si occuperà dell’accoglienza. Secondo voi chi può essere?”.

Nessun commento:

Posta un commento