giovedì 27 ottobre 2016

Tragedia in montagna: scivola sul sentiero e muore 71enne dopo volo di 200 metri

La tragedia si è verificata intorno alle 14, a 2.000 metri di altitudine, in zona Zamboni a Mezzoldo. L’uomo, un pensionato appassionato di montagna, era partito in mattinata con la comitiva dal rifugio Madonna delle Nevi e si trovava nella zona del Pizzo Rotondo, nei pressi del bivacco. Improvvisamente, ha messo un piede in un punto accidentato del terreno ed è precipitato nel burrone sottostante. Un volo di.....
circa 200 metri, che non ha lasciato scampo a A. M., un 71enne di Nembro, sposato e con due figli. I compagni di escursione hanno comunque lanciato l’allarme. Sul posto è intervenuto un mezzo dell’elissocorso, che ha raggiunto il punto in cui era caduto il pensionato: dopo averne constato il decesso, il suo cadavere è stato recuperato.

Nessun commento:

Posta un commento