venerdì 7 ottobre 2016

Uccide la compagna 35enne con una coltellata: "Ero geloso"

Omicidio nella notte. Un uomo romeno ha accoltellato alla gola la compagna ucraina di 35 anni. Il delitto risale intorno all'1.45. Il corpo della ragazza era riverso all'interno di un maneggio, lungo la strada provinciale per Carpignano, a Ghemme. in provincia di Novara.  Il delitto è avvenuto al termine dell'ennesima lite dovuta con ogni probabilità, come emerso dalle prime dichiarazioni dell'uomo, a motivi.....
di gelosia: è andato in cucina, ha preso un coltello e poi è tornato in soggiorno, dove ha colpito la compagna con un solo violentissimo fendente alla gola. Poi ha chiamato i carabinieri: "Venitemi a prendere, ho ucciso la mia donna". I medici del 118, poco più tardi, hanno fatto tutto il possibile per cercare di rianimare la donna, che tuttavia è morta subito dopo essere stata accoltellata: aveva perso troppo sangue. L'uomo è stato arrestato.

Nessun commento:

Posta un commento