mercoledì 9 novembre 2016

Abusi sessuali su un compagno disabile, alunni diffondono video: arrestato lʼinsegnante

Atti sessuali con un ex alunno della sua stessa scuola affetto da inferiorità psichica, minorenne all’epoca dei fatti". E' con questa accusa che è finito in manette un insegnante di 66 anni di Biancavilla, in provincia di Catania. A incastrarlo è stato un video delle violenze che "girava" da un po' di tempo tra i ragazzi della scuola. Gli "atteggiamenti intimi tra l'insegnante e la vittima" non sono.....
avvenuti all'interno della scuola, ma sono stati ripresi e si sono diffusi in fretta tra i cellulari dei compagni. Così sono partite le indagini coordinate dalla Procura distrettuale di Catania, che ha acquisito agli atti dell’inchiesta le testimonianze di alcuni minorenni e altro materiale informatico recuperato durante una perquisizione a casa dell'indagato. A far scattare l'arresto, sarebbero stati "numerosi e gravi" elementi trovati.

Nessun commento:

Posta un commento