lunedì 28 novembre 2016

Alcol alla festa dell'Implosion Night: due ragazze ubriache fradice in ospedale

Poteva andare peggio all’Implosion Night, centro congressi di Darfo, dove sabato sera si è svolta la quattordicesima edizione. Sono comunque arrivati a migliaia. Tutta la zona è stata presidiata dalle forze dell'ordine, con la presenza in loco delle unità cinofile, i cani antidroga. Il bilancio: due gli interventi dell'ambulanza: coinvolte due ragazze, di 22 e di 25 anni, accompagnate in ospedale per intossicazione etilica e da sostanze pericolose. Ci sarebbero poi almeno.....
una dozzina di segnalazioni per ragazzi troppo ubriachi, tutti minorenni, ma senza medicazione in ospedale: in questi casi le forze dell'ordine, scongiurato il rischio sanitario, avrebbero avvisato direttamente i genitori.
In un raggio di 200 metri è stata vietata la vendita di alcolici, provocando non pochi malumori tra negozianti e avventori che con la festa non c'entravano nulla. Anche all'interno del centro congressi, per molte ore è stato posto il veto alla vendita di bevande alcoliche.


Purtroppo è servito a poco: i ragazzi si sono presentati in zona già attrezzati, “armati” di bottiglie e beveroni negli zaini. Si sono ubriacati nei parcheggi, prima di entrare, dopo e durante.

Nessun commento:

Posta un commento