martedì 15 novembre 2016

Bliz dei carabinieri all'alba nel fortino a Zingonia: Sequestrate Armi, droga e refurtiva

È durata circa tre ore e mezza la maxi operazione organizzata dai carabinieri a Zingonia. Per la prima volta un’intera torre, la «Athena 2» in territorio di Ciserano, è stata perquisita da cima a fondo con i vigili del fuoco chiamati a sfondare gli appartamenti chiusi. Su 36 solo in 7 erano abitati regolarmente. Gli altri erano in balìa di abusivi e criminali, caricati alla fine del blitz su due pullman. Durante i controlli sono state.....
trovate droga, refurtiva e armi. I dettagli saranno comunicati in seguito. Quando le forze dell’ordine hanno sgomberato il campo (presente anche il comandante provinciale Biagio Storniolo), i tecnici del gas hanno staccato l’impianto generale. Nelle case regolari l’allacciamento sarà fatto all’interno dell’appartamento, in modo che gli occupanti abusivi non si possano allacciare illegalmente, come avveniva prima. «Athena 2» fa parte dei condomini che saranno abbattuti da Aler.


L’operazione ha visto l’impiego di 150 uomini ed è stata organizzata dalla compagnia di Treviglio con il supporto operativo del comando provinciale e l’assistenza specializzata del Secondo nucleo elicotteri di Orio al Serio e dei nuclei cinofili di Orio al Serio e Casatenovo. In azione anche la polizia locale di Ciserano, che ha diretto la viabilità (l’intera zona era stata circondata).

Nessun commento:

Posta un commento