mercoledì 9 novembre 2016

Bolgare, Daniele Dada Rota si riconferma Campione Italiano

Nella difesa del suo titolo italiano che si è disputato la sera del 5 novembre 2016, presso l’Heracles Gymnasium di Milano, Daniele “Dada” Rota di Bolgare (Bergamo), continua a tenere il titolo italiano conquistato poco più di un anno fa, il 24 ottobre 2015. In questa occasione Rota, che nel frattempo è diventato un chessboxer internazionale vincendo incontri a Berlino e Londra, ha sconfitto il lombardo......
Davide Lanzillotta per scacco matto alla 3ª ripresa. Rota come sempre metteva il suo avversario sotto pressione nelle riprese di scacchi (sempre commentate per il pubblico), giocando con grandissima rapidità, con una media di poco più di un secondo a mossa; il suo avversario cercava di stare dietro al ritmo veloce imposto dal bergamasco anziché prendersi tempo nel pensare alle mosse; perdendo l’occasione di fare melina e poter disputare almeno tre round di pugilato.

Lanzillotta invece aveva la possibilità di disputare solo una ripresa di pugilato poiché la prima ripresa di scacchi veniva interrotta dal suono della campana a sole due mosse dallo scacco matto ed era poco plausibile che Rota si facesse sfuggire la possibilità di mattare l’avversario all’inizio della prossima ripresa di scacchi. Lanzillotta non riusciva nell’intento di trovare un fuori combattimento nella ripresa di pugilato disputata e, la terza ripresa dava l’epilogo pronosticato, non prima che il Dada, facendo ampi gesti con le mani, incitasse il suo pubblico a gioire prima di effettuare la mossa dello scaccomatto. 

Nessun commento:

Posta un commento