lunedì 14 novembre 2016

Bolgare: Lettera con richiesta di aiuto di Maria Grazia

Oggi raccontiamo la vicenda di Maria Grazia Rota la quale ci ha inviato una lettera dove racconta le sue enorme difficoltà finanziarie e di salute. “Abito momentaneamente a Eraclea in provincia di Venezia. Mio marito è residente ancora a Bolgare. Gli unici famigliari che ho il che è residente ancora a Bolgar, e figlia 32nne che la pensa come il padre, vive in casa mia a Mornico al Serio da 5 anni. Sono.....
invalida civile al100% con pensione di 265€, sto vendendo tutto ciò che ho in casa per riuscire a pagare le bollette del gas e della luce, i soldi non bastano mai, questo mese ho il canone della televisione che non riesco a pagare. Vivo ad Eraclea, dove avevo un lavoro, e avevo la mamma. Lei è morta l'anno scorso e subito dopo sono subentrati grossi problemi di salute, vorrei rientrare al più presto per avere accanto tutti i parenti che mi sostengono almeno moralmente, e curarmi all'ospedale ortopedico Galeazzi di Milano, ma se non vendo qualcosa la settimana prossima non riesco neppure a fare la visita.

Mi scusi lo sfogo ma è un anno e 8 mesi che non parlo mai con nessuno perché alzandomi dal letto la schiena mi sorregge solo un'oretta grazie per l'interessamento”. Per chi volesse mettersi in contatto e aiutare Mari Grazia Rota. Questa è la sua pagina Facebook.

Nessun commento:

Posta un commento