mercoledì 2 novembre 2016

Lo spread vola sopra 160, mercati europei in calo

Lo spread tra Btp e Bund vola oltre i 160 punti base per poi ripiegare a 155, segnando 162 alle 9,30 italiane. Vola il differenziale dei titoli italiani su quelli spagnoli, toccando i 46 punti base: l'ultima volta che aveva raggiunto questo livello era nel febbraio 2012. L'indice aveva aperto in rialzo a 159 punti dai 157 della chiusura di ieri con un rendimento all'1,74%. Borse europee tutte in calo con i listini che.....
guardano agli Stati Uniti e all'esito incerto delle presidenziali negli Stati Uniti. Londra cede lo 0,44%, Parigi lo 0,73%, Francoforte lo 0,82%. Milano lascia sul terreno l'1,2%. Lo spread sopra i 160 punti con il mercato che guarda al referendum dei primi di dicembre. Maglia nera è Madrid che perde l'1,48%. Sui listini pesano soprattutto i finanziari con le banche in particolare.

A Milano resta in asta al ribasso Mps con il cda che torna a riunirsi dopo il passo indietro di Passera e con il ceo Marco Morelli negli Stati Uniti impegnato nel roadshow.

Nessun commento:

Posta un commento