lunedì 21 novembre 2016

Mamma-pusher spaccia con la neonata: scoperta dai carabinieri

Ecco quello che i carabinieri della stazione di Isorella hanno trovato in un appartamento del paese. Quando i militari, con il supporto delle unità cinofile di Orio al Serio hanno fatto irruzione nell'abitazione infatti hanno trovato, nascosti tra gli abiti della padrona di casa, 13 grammi di cocaina già suddivisa in dosi, sostanza da taglio e circa 500 euro in contanti che i carabinieri ritengono......
frutto dello spaccio. A finire in manette la mamma di una neonata di soli tre mesi. Una mamma-pusher che, secondo le indagini, non esitava a ricevere gli acquirenti dello stupefacente nella casa in cui accudiva la piccola. 


La donna, una giovane di origine nordafricana, aveva da tempo attirato le attenzioni investigative e, dopo appostamenti e pattugliamenti, i carabinieri hanno deciso di intervenire. La donna è stata arrestata e, in considerazione della presenza della bimba di 3 mesi, il provvedimento subito convertito in detenzione domiciliare.  

Nessun commento:

Posta un commento