lunedì 7 novembre 2016

Migranti, la proposta del ministro tedesco: "Riportarli in Africa come deterrente"

Riportare in Africa i migranti salvati nel Mediterraneo. Sarebbe questa l'idea del ministro dell'Interno tedesco, Thomas de Maiziere, secondo il quale questa misura funzionerebbe come deterrente per i futuri viaggi. «Eliminare la prospettiva di raggiungere l'Europa potrebbe far abbandonare ai migranti l'idea di intraprendere un viaggio pericoloso, mettendo le loro vite e i loro soldi a rischio», ha detto un portavoce del......
ministero, in un'intervista con il giornale Welt am Sonntag. Secondo la proposta, i migranti provenienti dalla Libia potrebbero essere riportati in un paese terzo come la Tunisia, Egitto o altri Paesi del Nord Africa, e da lì potrebbero avanzare le loro richieste d'asilo che, se accettate, consentirebbero loro di raggiungere l'Europa in modo sicuro. La proposta è in una fase iniziale e non è stata formalmente sollevato a livello europeo, ha aggiunto il portavoce. 

Nel complesso sono 4.220 le persone sono morte nel tentativo di attraversare il Mediterraneo quest'anno finora, secondo l'Organizzazione internazionale per le migrazioni, con un incremento di 725 rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Molti di coloro che rischiano la traversata, spesso su barche sovraffollate gestite da contrabbandieri, fuggono da conflitti o persecuzioni nei loro paesi d'origine. 

Nessun commento:

Posta un commento