giovedì 10 novembre 2016

Nigeriano palpeggia una ragazza e si toglie gli slip: Arrestato

Un nigeriano di 30 anni è stato arrestato in flagranza dalla squadra volante di Terni con l'accusa di violenza sessuale nei confronti di una diciannovenne del posto, fermata e aggredita in un sottopasso della stazione ferroviaria. In base a quanto riferisce la questura, l'uomo, intorno alle 16.45 di ieri, dopo aver avvicinato la giovane e averle palpeggiato il seno, si sarebbe tolto gli slip e l'avrebbe invitata insistentemente a guardarlo e ad avere......
un rapporto sessuale con lui. Dopo la chiamata al 113 gli agenti, giunti sul posto, hanno rintracciato la giovane che, in preda ad una crisi di pianto e scossa, ha raccontato quanto subito e dato indicazioni per identificare l'uomo. 

Quest'ultimo è stato individuato mentre era ancora all'interno della stazione e alla vista dei poliziotti avrebbe tentato di fuggire. Una volta fermato è stato arrestato e portato in questura. Il pm Raffaele Pesiri ha disposto per lui il carcere in attesa dell'udienza di convalida del provvedimento. 

Dagli accertamenti della volante è emerso che il trentenne, già arrestato nel 2012 dalla locale squadra mobile per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, lo scorso 30 settembre aveva tentato un approccio sessuale anche con due giovani bariste del centro cittadino, arrivando - sempre secondo quanto riferito dalla polizia - a scardinare la porta del bagno dove si era rifugiata una delle vittime dell'aggressione.

Nessun commento:

Posta un commento