lunedì 28 novembre 2016

Pazzesco: Ecco come questi ragazzi si giocano la vita

E’ l’ultima moda o forse l’ultima assurda follia. Per il momento il fenomeno pare sia circoscritto geograficamente alla zona di Senigallia (Ancona) dove un genitore sbirciando le foto presenti sullo smartphone del figlio adolescente ha fatto una scoperta scioccante. Ritratto in quell'immagine c'era un amico del ragazzo sdraiato sulla strada ad un incrocio. Solo una bravata, una gogliardata? Forse si, ma.....
da quel che si è saputo dopo questo episodio pare sia proprio una moda e che molti altri ragazzi abbiano compiuto questa “impresa”: sdraiarsi in mezzo alla strada di notte per un periodo di tempo predeterminato mentre un amico riprende il tutto col telefonino. La polizia municipale sta facendo le verifiche soprattutto nella zona industriale della Cesanella, una frazione di Senigallia.

Pare che i giovani di quella zona non abbiano molto da fare per passare il tempo. Basti pensare infatti che pochi giorni fa un passante gli abbia sorpresi mentre si picchiavano e si sia scoperto in seguito che non era una rissa. Infatti i ragazzi si picchiano apposta per poter poi mostrare sui social network le proprie ferite e sentirsi forse così più grandi e più accettati dal gruppo. 

Un fenomeno senza dubbio inquietante che purtroppo sappiamo non essere solo circoscritto a quelle zone da cui arrivano queste notizie. Tra gli altri episodi segnalati ci sono ragazzini che aspettano sdraiati sulle strisce pedonali l’arrivo delle auto per poi spostarsi all’ultimo minuto e altri che si piazzano in mezzo alla strada e fermano le auto come se avessero bisogno d’aiuto per poi fuggire a gambe levate quando queste hanno inchiodato per non prenderli sotto.

Nessun commento:

Posta un commento