martedì 15 novembre 2016

Pedofilo stupra bambina di 4 anni: la folla lo uccide in piazza

Un uomo accusato di aver violentato e ucciso una bambina di 4 anni, è stato pubblicamente linciato in Bolivia. Il presunto pedofilo è stato arrestato a Reyes, nel nord della Bolivia, dopo che la polizia ha trovato il corpo di una ragazza scomparsa all'inizio di questa settimana. Gli abitanti locali, inferociti, hanno rifiutato di attendere il processo e si sono fatti giustizia selvaggiamente con le proprie mani. La folla.....
ha infatti preso d'assalto la stazione di polizia e trascinato l'uomo in strada, dove è stato impiccato a un albero. 

La folla lo ha preso  forzando le sbarre del carcere e ha iniziato a picchiarlo per le strade. L'uomo è stato impiccato a pochi minuti più tardi. Gli agenti di polizia, in evidente inferiorità numerica, non sono riusciti a fermare il linciaggio pubblico. Ivan Zambrana, il direttore del Dipartimento della Forza speciale per la lotta al crimine, ha detto ai media locali: "I cadaveri, sia della ragazza che della vittima del linciaggio, sono stati spostati a Palos Blancos (vicino alla capitale La Paz), stiamo studiando il caso". Nessuno è stato ancora arrestato per il linciaggio, ma la polizia sta indagando per affrontare il caso secondo la legge.

Nessun commento:

Posta un commento