mercoledì 14 dicembre 2016

Attenzione al virus che blocca computer: chiede riscatto di 780 euro

Un nuova minaccia spaventa il web. Si tratta di un potente virus informatico in grado di bloccare il computer e chiedere ben 780 euro come riscatto per lo sblocco.Il virus si chiama “Popcorn time”. “Dietro l’immagine evocativa di momenti spensierati – si legge sulla pagina Facebook della Polizia di Stato, si nasconde un nuovo e potente ransomware. Questo non è un semplice virus o un malware qualunque ma.....
un potente programma malevolo in grado di bloccare il computer”. La sua specialità è criptare il disco fisso. E per rientrarne in possesso, il malcapitato deve pagare un riscatto in bitcoin, per un controvalore di 780 euro.


“Ma non basta pagare – avverte la polizia – Il virus impone di diventare suo complice. Solo ‘infettando’ due amici sarà possibile ottenere la chiave di sblocco. La catena che si apre è potenzialmente infinita. Infettare è semplice, basta inviare due link a due contatti della propria rubrica. Solo quando i link, inavvertitamente, saranno installati sui nuovi pc il ricatto si riterrà chiuso. Solo in questo caso il pc restituito. Fate attenzione”.

Nessun commento:

Posta un commento