venerdì 16 dicembre 2016

Li scambia per ladri, prende a badilate l'auto di due ragazzi: Denunciato

BresciaToday - cronaca e notizie da Brescia

Il fatto è successo per le strade di Monticelli Brusati, dove un uomo brandendo un badile, stava dando la caccia ai ladri che poco prima avevano cercato di entrare in casa sua. Due giovani tornavano da una serata trascorsa in città con alcuni amici, ignari di tutto, e se la sono vista davvero brutta. I loro destini si sono incrociati per sbaglio nel buio: pensando di avere di fronte due malviventi, l'uomo ha preso a badilate l'auto su cui.....
viaggiavano i due amici. Tutto è cominciato giovedì15 dicembre poco prima delle 22, quando una famiglia marocchina, residente da anni nel bresciano, ha sorpreso due malintenzionati che stavano scavalcando la recinzione della loro casa. A quel punto uno dei figli ha impugnato un badile ed è uscito in giardino, mettendo in fuga la coppia di malviventi. Poi l'inseguimento a piedi per le vie del paese. 

Il giovane uomo non si è arreso nemmeno dopo averli persi di vista ed ha continuato a setacciare la zona munito del badile. Poco dopo ha notato un'auto 'sospetta' con a bordo due ventenni e ha creduto che si trattasse della coppia di malintenzionati. Quando se lo sono trovati davanti, i due giovani, spaventati dal grosso badile, hanno provato a provato la fuga spingendo sull'acceleratore.

Una mossa sbagliata: lui gli avrebbe sbarrato la strada e poi avrebbe cominciato a colpire la carrozzeria con il pesante arnese. A quel punto conducente e passeggero sarebbero usciti dall'auto per fermarlo e cercare di capire le ragioni del gesto: è scoppiato un litigio piuttosto animato ed è scattata la chiamata al 112.

Ad evitare che la situazione degenerasse ci hanno pensato i Carabinieri di Passirano. La vicenda si è chiusa con una denuncia sporta dal proprietario delle macchina nei confronti del marocchino. 

Nessun commento:

Posta un commento