lunedì 19 dicembre 2016

Precipita in un canale ghiacciato a Schilpario: Gravissima trentenne

È gravissima una trentenne di Monza precipitata domenica 18 dicembre durante un’escursione a Schilpario. L’incidente è avvenuto nella zona del Cimon della Bagozza, intorno a mezzogiorno. La ragazza si stava arrampicando nel canale più a Nord insieme al fidanzato e a un gruppo di amici. Aveva ramponi e piccozza, ma nella discesa.....
è scivolata ed è caduta per 200 metri fermandosi su un cumulo di neve ghiacciata. Subito è scattata la chiamata al 118. Il tecnico di elisoccorso del soccorso alpino con il verricello ha recuperato la trentenne e l’ha trasportata agli Spedali Civili di Brescia. La prognosi è riservata.

«I questi giorni - sottolineano dal soccorso alpino - è necessario mantenere alta la guardia, soprattutto in quota: la presenza di neve e ghiaccio, in particolare nei pendii all’ombra, può essere insidiosa. Non bastano i soli ramponi a garantire una buona sicurezza, bisogna sempre avere con sé anche la piccozza, per una maggiore stabilità sul terreno».

Nessun commento:

Posta un commento