lunedì 19 dicembre 2016

Terrore a Berlino, camion piomba su un mercatino di Natale: almeno 9 morti e decine di feriti

Terrore tra la folla del mercatino di Natale. Un tir si è schiantato contro un mercatino nel quartiere di Charlottenburg. La polizia parla di attacco. La modalità in tutto simile all’attentato di Nizza. Secondo alcuni media gli attentatori erano due: uno sarebbe stato arrestato e l’altro è morto nell’impatto. Un camion si è schiantato contro un affollato mercato di Natale a Berlino vicino alla Chiesa del Ricordo nel quartiere di......
Charlottenburg, nel centro di Berlino Ovest. La polizia, che parla di attentato, conferma 9 morti e molti altri feriti. Secondo il «Berliner Morgenpost» nel camion viaggiavano due persone. Uno dei due sarebbe morto nello schianto, l’altro fuggito a piedi e arrestato vicino al luogo dell’attacco dalla polizia.


Quello della Chiesa del ricordo è uno dei mercatini più affollati della capitale tedesca: si trova a due passi dalla frequentatissima Kurfuerstendamm, la via principale dello shopping e del Kadewe, il grande magazzino di Berlino e di fianco all’Europa center, uno dei più noti centri commerciali della città. Secondo una prima ricostruzione fornita dall’emittente N24, il camion sarebbe arrivato provenendo dalla stazione di ferrovia e metropolitana «Zoologischer Garten». Il tutto è accaduto intorno alle 20, da subito i media tedeschi hanno parlato di «vittime» e numerosi feriti. La targa del mezzo che è piombato sul mercatino è polacca, di Danzica.


La memoria corre all’attacco di Nizza
Se la pista dell’attentato fosse confermata, le modalità ricorderebbero quelle dell’attacco del 14 luglio scorso a Nizza, quando 87 persone furono uccise dal tir guidato da un estremista islamico.


Nessun commento:

Posta un commento