domenica 15 gennaio 2017

Calcio, Petagna illude il sorpasso: Finale Lazio-Atalanta 2-1

L'Atalanta fa soffrire la Lazio, va in vantaggio all'Olimpico con Petagna ma poi va sotto, perdendo una sfida dal sapore europeo. Per i biancocelesti le reti sono di Milinkovic-Savic e Immobile. Gara equilibrata tra due ottime squadre, alla fine la differenza l'ha fatta la maggiore incisività in attacco dei biancocelesti. L'Atalanta torna da Roma senza punti ma con un pieno di consapevolezza di.....
potersela giocare con tutte le squadre. Espulsi entrambi gli allenatori: nel primo tempo Simone Inzaghi e Giampiero Gasperini nella ripresa. Al 21' l'Atalanta va in vantaggio. Discesa di Freuler che prima ruba palla a Radu e poi converge verso il centro, si apre la difesa della Lazio favorendo l'assist dello svizzero per Petagna, bravissimo in area a stoppare e a calciare di prima intenzione. E' l'1-0 ma la Lazio riesce a pareggiare appena prima del riposo. 

Al 46' Felipe Anderson batte una punizione allargando sulla sinistra per Lulic che fa partire subito un cross preciso per la testa di Milinkovic-Savic. Il serbo salta altissimo e batte Berisha. Il gol che segna il risultato definitivo arriva dal dischetto nella ripresa ed è opera di Immobile che dagli undici metri calcia non angolato ma molto forte e spiazza Berisha (al 23'). Nell'occasione è stato proprio il portiere albanese ad abbattere l'attaccante lanciato a rete. Per una partita d'alta classifica come quella di oggi meritava un altro arbitraggio, oggi è stato veramente scarso e inadeguato alla partita.

Nessun commento:

Posta un commento