mercoledì 4 gennaio 2017

Choc, Padre spara in testa al figlio durante una lite: è grave

Tragedia familiare a Ponticelli, dove un uomo è stato portato d’urgenza in ambulanza all’ospedale Villa Betania con una ferita da arma da fuoco alla testa. Le sue condizioni sarebbero gravissime. L’episodio è avvenuto pochi minuti dopo le 19 all’interno di un’abitazione del Rione Incis. Sembra che il padre Michele Cirella, 80 anni, abbia colpito il figlio, Gennaro di 49 anni, alla testa dopo una lite familiare. Entrambi....
guardie giurate, avevano un rapporto conflittuale. L'ottantenne, dopo l'epilogo della lite, sarebbe andato a casa della sorella dove ha avvertito un malore; è ora all' ospedale Loreto Mare per accertamenti, dopo le cure sarà condotto in commissariato di Ponticelli per l'interrogatorio.

Nessun commento:

Posta un commento