giovedì 5 gennaio 2017

Finti incidenti per truffare le assicurazioni: in sette nei guai

Nella mattinata di giovedì 5 dicembre, la Polizia di Stato di Sondrio ha eseguito nelle provincie di Bergamo e Sondrio 7 misure cautelari di cui 2 arresti domiciliari, 4 obblighi di dimora, 1 obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, emesse con ordinanza del gip del Tribunale di Sondrio, Fabio Giorgi. I provvedimenti restrittivi traggono origine da.....
un’articolata indagine condotta dagli investigatori della Sezione di Polizia Giudiziaria della Polizia di Stato presso la Procura di Sondrio, coordinati dall'ispettore superiore Marco Rosignoli, relativa ad alcune presunte truffe ai danni di società assicuratrici commesse in Valtellina mediante denunce di falsi sinistri, ottenendone risarcimenti non dovuti. 
Sull'indagine, diretta dalla Procura della Repubblica del capoluogo valtellinese e condotta anche attraverso intercettazioni telefoniche e ambientali, non trapelano, al momento, altri particolari.

Nessun commento:

Posta un commento