giovedì 5 gennaio 2017

Toyota replica a Trump: "Nessun calo di occupazione negli Usa"

La Toyota risponde a Donald Trump dopo che il presidente eletto ha preso di mira il gruppo giapponese produttore di auto intenzionato a costruire una nuova fabbrica in Messico. "Toyota è parte del tessuto imprenditoriale americano da quasi 60 anni", ha risposto l'azienda giapponese, sottolineando che "il volume di produzione o l'occupazione in Usa......
non caleranno come risultato del nuovo impianto a Guanajuato annunciato nell'aprile 2015".

Nessun commento:

Posta un commento