venerdì 3 febbraio 2017

Choc: 18enne con il cellulare nella vasca da bagno muore folgorata

Una 18enne è morta folgorata a Mesoraca, nel Crotonese, mentre faceva il bagno. A causare la tragedia è stata una "ciabatta" a cui aveva collegato il cellulare, per farlo caricare, che è caduta nell'acqua, folgorandola. Il "salvavita", secondo i carabinieri, non avrebbe funzionato poiché la famiglia si era collegata alla rete elettrica bypassando il contatore. Il padre della vittima è stato denunciato per furto di energia elettrica. La giovane.....
è stata subito soccorsa, ma i medici non hanno potuto fare altro che constatare il decesso. La salma è stata portata nell'obitorio dell'ospedale di Crotone in attesa dell'autopsia. Vista la drammaticità del fatto, i carabinieri hanno attuato una procedura per evitare che il personale Enel interrompa immediatamente la fornitura elettrica.

Nessun commento:

Posta un commento