mercoledì 15 febbraio 2017

Choc, Preso a bastonate: in tre gli rubano l’auto ad Azzano San Paolo

Sono stati momenti di paura quelli vissuti lunedì sera da un uomo di 67 anni ad Azzano San Paolo. Il malcapitato è stato aggredito da tre persone che lo hanno picchiato e derubato dell’auto. Il fatto è avvenuto poco prima delle 23.30 in via Murere e Bettolino, dove il 67enne imprenditore agricolo risiede. Tre uomini, sembrerebbe originari dell’est Europa, sono sbucati alle spalle della vittima e l’hanno.....
colpito ripetutamente a bastonate, lasciandolo a terra ferito. I rapinatori si sono poi impossessati delle chiavi dell’auto dell’uomo e sono scappati a bordo di essa, facendola ritrovare bruciata poche ore dopo nei pressi di Monza. Il 67enne è riuscito a dare l’allarme ed è stato così trasportato in ospedale dove gli sono state riscontrate diverse contusione e la sospetta incrinature di due costole.


Per ricostruire la dinamica dell’aggressione stanno indagando i carabinieri di Bergamo: i militari vogliono capire se gli aggressori abbiano scelto la propria vittima a caso o se l’imprenditore 67enne fosse il bersaglio designato.

Nessun commento:

Posta un commento