venerdì 10 febbraio 2017

Scoperti tre "furbetti del cartellino": dipendenti del Comune di Paderno Dugnano

Tre dipendenti del Comune di Paderno Dugnano (Milano) sono stati raggiunti da un'ordinanza (per uno agli arresti domiciliari e per due all'obbligo di dimora) emessa dal Gip del Tribunale di Monza con l'accusa di truffa aggravata in danno all'amministrazione comunale, peculato e falso nelle attestazioni di presenza in servizio. Erano in sostanza.....
secondo gli inquirenti tre 'furbetti del cartellino', Le indagini, coordinate dalla Procura di Monza, sono state svolte dalla Polizia Locale di Paderno Dugnano. 

Nessun commento:

Posta un commento