mercoledì 22 febbraio 2017

Silvia travolta in bicicletta: Giovedì i funerali a Telgate

Sarà celebrato giovedì alle 15 nella chiesa parrocchiale di Telgate il funerale di Silvia Held, la 46enne di etnia sinti morta nell’incidente di lunedì sera sul cavalcavia dell’A4. Intanto la salma è alla camera mortuaria dell’ospedale Papa Giovanni di Bergamo. L’incidente è accaduto alle 19 di lunedì. La donna era in sella a una bici e stava attraversando il cavalcavia di via Passerera, in un tratto poco illuminato. Non aveva.....
la pettorina catarifrangente e la bici era sprovvista di fari. L’impatto è avvenuto a poche centinaia di metri dall’incrocio con via Pertini. Dalla direzione opposta è arrivato un suv, un Bmw X5. L’automobilista, un 31enne di Chiuduno: nell’urto la donna è stata sbalzata a terra ed è morta sul colpo. Silvia Held lascia nel dolore l’anziana mamma, Ivana, la figlia Daniela di 29 anni, le sorelle e i fratelli. Da alcuni anni la 46enne abitava a Palazzolo con il fidanzato Antonio.

Era stata proprio la figlia Daniela a raccontare che la madre l’aveva accompagnata in treno a Bergamo, per una visita, e poi una volta scese alla stazione di Grumello, le loro strade si erano divise: la giovane diretta a piedi verso la roulotte, la madre pare verso Palazzolo, in sella alla bicicletta.

Nessun commento:

Posta un commento