sabato 11 febbraio 2017

Sventato colpo in villa: colpi di pistola e fuga dai carabinieri

Serata da incubo a Pisogne nella serata di ieri 10 febbraio, dove l’ennesimo tentato furto in un’abitazione di un quartiere all'imbocco del paese si è concluso con una sequenza da film: i carabinieri, giunti sul posto dopo essere stati allertati dai vicini di casa, si sono trovati a pochi metri dai quattro balordi e quando l’uomo al volante ha puntato una pistola verso gli agenti, i militari dell’arma hanno......
risposto per difesa sparando due colpi verso le ruote dell’auto, mancando il bersaglio e non riuscendo a fermare la fuga. I quattro sono riusciti a fuggire a gran velocità a bordo di una Mercedes Classe A facendo perdere le proprie tracce. 

Nessun commento:

Posta un commento