mercoledì 29 marzo 2017

Doppio debutto in azzurro, Petagna-Spinazzola: Olanda - Italia 1-2

Doppio debutto nerazzurro nella Nazionale di Ventura. Nello spazio di sette minuti Leonardo Spinazzola e Andrea Petagna sono entrati in campo nella ripresa di Olanda-Italia, amichevole di lusso all’Amsterdam Arena, vinta dagli azzurri 2-1 con gol in rimonta di Eder e Bonucci dopo l’iniziale autorete di Romagnoli.
Il primo a godersi l’esordio è stato Spinazzola, che al 63’ ha sostituito Zappacosta, poi è toccato all’attaccante subentrare a Eder, fermato da un problema muscolare. Entrambi i Gasperini-boys se la sono cavata bene: Spinazzola, in particolare, ha dimostrato buona personalità fin dai primi palloni giocati sulla fascia destra e all’81’ è pure andato al tiro con un diagonale fuori misura. Petagna, invece, ha fatto quello che gli riesce meglio, cercando di tenere palla nell’ultima parte del match, quando l’Olanda – guidata da Grim, assistente di Blind, esonerato pochi giorni fa – ha attaccato di più cercando il pareggio. Soddisfatti il ct Ventura e il capitano Bonucci, che hanno elogiato lo spirito di gruppo e l’entusiasmo portato dai tanti giovani in Nazionale (hanno esordito anche l’ex Gagliardini, D’Ambrosio e Verdi). Domenica è già tempo di pensare al campionato, ma i due neo-azzurri ci arrivano con una carica in più.

«Cosa ho pensato quando sono entrato in campo? A tutti i sacrifici che ho fatto, ho fatto tanto per arrivare qui». Andrea Petagna non nasconde tutta la gioia per il debutto in azzurro. «Sono contento per questa prima volta, per questa convocazione, ora cercherò di fare bene con l’Atalanta e con l’Under 21 all’Europeo, la Nazionale maggiore sarà una conseguenza», ha aggiunto ai microfoni di Rai Sport.

Nessun commento:

Posta un commento