mercoledì 29 marzo 2017

Nuovo blitz dei carabinieri a Zingonia: sequestrato mezzo chilo di droga

All'alba di stamani una trentina di uomini della Compagnia dei carabinieri di Treviglio hanno fatto irruzione negli appartamenti della torre Anna 1, di Ciserano a caccia di droga. Con il supporto di un’unità cinofila antidroga del nucleo carabinieri di Orio al Serio. Al setaccio una decina di appartamenti, ritenuti potenziale “covo” di spacciatori.
A seguito delle perquisizioni, i militari hanno arrestato su ordinanza di custodia cautelare un senegalese di 26 anni, pregiudicato, colpito da provvedimento restrittivo emesso dal tribunale di Bergamo per reati contro i pubblici ufficiali. Il 26enne è stato portato in carcere a Bergamo. 

I carabinieri hanno anche trovato e sequestrato circa mezzo chilo di hascisc e una decina di grammi di cocaina, oltre a materiale vario per il confezionamento dello stupefacente e bilancini digitali di precisione. Rintracciata anche una decina di clandestini, tra marocchini e senegalesi, nei confronti dei quali, oltre alla denuncia penale per irregolarità sul territorio nazionale, è stata avviata la procedura di espulsione tramite l’Ufficio stranieri della questura di Bergamo. Ma non è tutto. I Controlli, come avvenuto in passato, hanno consentito di individuare diversi contatori dell’energia elettrica e del gas allacciati abusivamente e una situazione di forte degrado all’interno degli appartamenti perquisiti.

Nessun commento:

Posta un commento