sabato 6 maggio 2017

Atalanta contro l'Udinese per il pax verso l’Europa: Senza Kessie e Hateboer

L'Udinese fortemente decisa a riscattare la batosta di Bologna (0-4 il risultato di domenica allo stadio Dall'Ara) e Atalanta a caccia di punti per blindare l'accesso all'Europa League. Il match di domenica 7 maggio (ore 12,30, in Friuli) è tutto qui. O forse no. Perché i nerazzurri di mister Gian Piero Gasperini si ricorda ancora bene il 3-1 interno dell'andata, lo scorso dicembre. Un esito decisamente imprevisto che fece
un po' traballare i sogni europei dell'Atalanta, reduce da un'altra sconfitta il turno precedente, a Torino sponda Juye. Una cosa è certa: domenica non mancherà la battaglia, visto che la pista fa gola ad entrambe le contendenti. Per la tifoseria orobica, poi, non passa inosservata la presenza sulla panchina friulana di Gigi Del Neri, uno degli allenatori più apprezzati durante la sua permanenza a Bergamo. Indimenticabile il 3-1 all'Inter di Mourinho. Saranno tanti, tantissimi, i tifosi atalantini in Friuli: il Club Amici dell'Atalanta ha già riempito 12 pullman e i 1.334 biglietti riservati del settore ospiti si stanno praticamente volatilizzando.


Capitolo formazione, nerazzurri in emergenza a centrocampo: squalificati Grassi e Freuler, out Hateboer e Kessie, mentre Gomez ce la dovrebbe fare. In mezzo al campo si prospetta la coppia Grassi-Cristante. Ecco i 20 convocati: 95 Bastoni, 1 Berisha, 13 Caldara, 4 Cristante, 7 D'Alessandro, 91 Gollini, 10 Gomez, 88 Grassi, 27 Kurtic, 5 Masiello, 94 Melegoni, 8 Migliaccio, 87 Mounier, 43 Paloschi, 9 Pesic, 29 Petagna, 77 Raimondi, 31 Rossi, 37 Spinazzola, 3 Toloi.

Nessun commento:

Posta un commento