giovedì 8 giugno 2017

La truffa del disco orario “motorizzato”

Hai sempre “sognato” un parcheggio senza limiti di tempo? Ecco che hanno creato la truffa per ingannare il tempo. C’è qualcuno che ha trovato il modo, dotando il disco orario di un ‘motorino’ che sposta continuamente in avanti la lancetta dell’orario d’arrivo e con esso quello di partenza della sosta. E per condividere questa grande truffa stanno vendendo questi strumenti su tutti i siti di vendita online.
L’utilizzo non è legale e chi ne fa uso per ‘aggirare’ i limiti temporali del parcheggio, si rende infatti autore di una truffa, generalmente un illecito amministrativo che può però diventare perfino penale. Non lasciatevi tentare dall’acquistare e utilizzare in strada il ‘disco orario motorizzato’.

Nessun commento:

Posta un commento