venerdì 9 giugno 2017

Trova il ladro in casa e lo chiude dentro in attesa dei carabinieri

Faccia a faccia con il ladro all'ombra del Duomo. Ieri notte, intorno a mezzanotte e mezza, un ragazzo di 32 anni è tornato a casa e si è trovato un topo d'appartamento in camera da letto che stava frugando tra le sue cose. Il malvivente si era già riempito lo zaino con vari capi di abbigliamento e continuava a cercare denaro e preziosi.
Il giovane, che vive in un appartamento al piano terra di un palazzo in via Santa Rosa a Padova, nonostante lo spavento, non si è perso d'animo, ha chiuso il ladro a chiave nella stanza e ha subito chiamato il 112. 
Nel frattempo il malvivente, che era riuscito a penetrare in casa forzando una finestra, complice anche l'impalcatura all'esterno dell'edificio che nascondeva la facciata del condominio, è uscito dalla finestra sul retro, dandosela a gambe. 
La fuga è durata poco: la pattuglia dei carabinieri era già arrivata e l'ha bloccato in pochi secondi proprio davanti alla casa del derubato, che vive nell'alloggio assieme ad altri due coinquilini.

Nessun commento:

Posta un commento