venerdì 21 luglio 2017

Tragico incidente nella notte: morte due donne a bordo di uno scooter

Tragedia nella notte a Sant'Antonio di Porto Mantovano. Due amiche che stavano tornando a casa dopo una serata trascorsa in un locale e viaggiavano su uno scooter, sono morte dopo essere uscite di strada. Le vittime sono Giulia Lanzadoro, 30 anni di Bancole, frazione di Porto Mantovano, barista in una discoteca della zona, che era alla guida dello scooter e Vanessa Omilipo, 29 anni, di Castel D'Ario, imprenditrice nell'azienda di famiglia di commercializzazione di prodotti ittici.
Le due donne sono state ritrovate morte annegate in un fossato che costeggia la strada poco dopo mezzanotte e mezza.


Secondo una prima ricostruzione della dinamica dell'incidente Giulia Lanzadoro, che era alla guida dello scooter, avrebbe perso il controllo del mezzo schiantandosi contro un albero in una curva a gomito. Le due donne sono state sbalzate nel fossato che costeggia la strada dove sono annegate. Poche ore prima Vanessa, sul suo profilo Facebook, aveva pubblicato un video premonitore dal titolo "Addio amici". Nel filmato si vede la giovane sul sellino posteriore dello scooter guidato da Giulia mentre, ridendo, accusa l'amica di essere imprudente alla guida: "Moriremo tutti".

Nessun commento:

Posta un commento