mercoledì 20 settembre 2017

Choc, Spari in faccia a una 15enne mentre va a scuola: "Condizioni disperate"

Choc nel Foggiano. Una ragazzina di 15 anni è stata ferita al volto da un colpo di arma da fuoco sparato a distanza ravvicinata da un uomo non ancora identificato mentre la giovane percorreva via Zuppetta, a Ischitella, per andare a scuolaLe condizioni della ragazza sono disperate. È stata trasportata tramite elisoccorso agli ospedali Riuniti di Foggia. Indagini sono in corso da parte dei carabinieri....
A quanto si è saputo, la ragazza era uscita di casa intorno alle 7,30 e stava attraversando il centro storico del paese per raggiungere la scuola che frequenta. In via Zuppetta è stata raggiunta alle spalle da una persona che poi le ha sparato un colpo di pistola in faccia. Dalle immagini acquisite dalle telecamere di zona, una ricostruzione di quanto accaduto: la vittima conosceva il suo aggressore, che l'ha fermata in strada per poi spararle. Si cerca un ex della madre.


Indagini sono in corso da parte dei carabinieri del Comando provincia di Foggia. La ragazzina è stata trasportata in elisoccorso agli Ospedali Riuniti di Foggia dove la stanno sottoponendo ad un delicato intervento chirurgico. La vittima era seguita dai servizi sociali ed era stata affidata ai nonni.

Nell'ambito delle indagini sul ferimento avvenuto stamani ad Ischitella di una 15enne, raggiunta al volto con un colpo di arma da fuoco, i carabinieri stanno cercando una serie di persone per ascoltarle, e tra queste c'è anche l'ex compagno della madre, un 37enne. La donna attualmente si trova fuori regione ed è stata avvisata di quanto accaduto. I carabinieri hanno acquisito le immagini delle telecamere di tutto il paese, che si trova nel parco Nazionale del Gargano, distante da Foggia una novantina di chilometri.

Nessun commento:

Posta un commento