giovedì 7 dicembre 2017

Choc, Mamma uccide figlio di 9 anni e la figlia di 5, poi tenta il suicidio: con un coltello piantato nella pancia

Choc a Luzzara, vicino Reggio Emilia. Una mamma di 39 anni, Antonella Barbieri, ha ucciso a coltellate il figlio di 9 anni e la figlia di 5, poi avrebbe tentato di uccidersi. La donna è stata trovata da un pastore, intorno alle 17, agonizzante nella sua auto con un coltello da cucina piantato nella pancia e il corpo del figlio maggioresenza vita al suo fianco. La donna è stata soccorsa e trasportata in ospedale a Reggio dove è ricoverata......
Non sarebbe in pericolo di vita. Una volta giunti in casa, i carabinieri hanno rinvenuto il corpo morto della sorellina minore sotto una coperta. La macabra scoperta è stata fatta all’interno di un’auto parcheggiata nella zona golenale, nei pressi dei laghi artificiali di cava in via Lorenzini. La famiglia del marito è molto nota a Suzzara, dove gestisce una azienda.

Nessun commento:

Posta un commento