giovedì 6 settembre 2018

Choc, Madre uccide i due figli disabili e si spara: l'altra figlia era appena partita per le vacanze


Prima spara ai due figli disabili, poi prova a togliersi la vita. È successo a Cagliari, dove la 64enne Angela Manca ha freddato i suoi due figli gemelli - 42enni disabili e allettati - e poi tentato invano il suicidio. La donna ha utilizzato il fucile del genero, che proprio oggi era partito per le vacanze insieme all'altra figlia della protagonista della vicenda. Manca dopo il duplice omicidio si è sparata con lo stesso fucile, ma è ancora in vita ed è stata trasportata in ospedale in elicottero.

Calcinate, Cade in un macchinario alla Fertil: Muore schiacciato 29enne



Infortunio mortale a Calcinate. È successo nel tardo pomeriggio di oggi 06 settembre, poco dopo le 17, 30. Un giovane operaio di 29 anni, Alessandro Belometti, ha perso la vita dopo essere caduto in un macchinario per la produzione di compost destinato all’agricoltura. L’ennesimo grave incidente sul posto di lavoro è accaduto all’interno della ditta Fertil, azienda di via Ninola, nella grande zona industriale alla periferia orientale del paese.

Tepasport spacca e mostra i passi da gigante: Diamo spazio ai Bresciani



Video tepasport che spacca e mostra i passi da gigante che ha fatto questa Azienda nata nel 1952 e poi ripresa dalla famiglia Riva che ha creduto fortemente nel progetto...

lunedì 3 settembre 2018

Choc: Rissa e bottigliate tra slavi in pieno giorno tra la folla


Pugni, sedie che volano e bottiglie rotte usate come arma. Tutto questo è andato in scena a Roma intorno alle 17 di oggi mentre famiglie passeggiavano e lavoratori scendevano dalla metro per tornare a casa. La zona è Boccea, quindi non la periferia. Più precisamente piazza Giureconsulti all’uscito della metro Cornelia, a meno di quattro chilometri da piazza San Pietro.

Incidente, Camion travolge ciclista a Segrate,: morto 76enne


Un ciclista è stato travolto e ucciso da un camion lungo la provinciale Cassanese nel territorio comunale di Segrate. La vittima, 76 anni, è morta sul colpo. Quando sono arrivati i soccorsi, era già troppo tardi: il personale medico del 118 non ha potuto far altro che constatare il decesso dell'anziano ciclista. Sul posto sono intervenuti anche gli agenti della polizia locale di Segrate per chiarire la dinamica dell'incidente, avvenuto poco dopo le 10.20 di questa mattina.

Operaio investito da una fiammata mentre pulisce una cisterna a Verdello: grave


Gravi ustioni al viso per un 35enne marocchino dipendente del distributore Totale Erg di via Papa Giovanni a Verdello. L’operaio verso le 17 di oggi 3 settembre, era salito sopra la cisterna e dopo aver aperto il boccaporto è stato investito da una fiammata. I presenti hanno udito come un boato e poi la fiammata che ha investito il braccio e il viso del 35enne.

Schianto furgone contro auto ​dell'esercito in A4: morti due militari, grave un altro soldato


Schianto sull'autostrada A4, dopo l'entrata di Meolo-Roncade, in direzione Trieste. Alle 11 si sono scontrate una Panda e un furgone: due morti. Si tratta di due militari dell'Esercito italiano che viaggiavano sull'auto di servizio. Ferito anche un terzo militare: è stato trasportato in Eliambulanza all'ospedale di Treviso, le sue condizioni sono gravi. Il secondo ferito è un occupante del furgone.

Tragedia, Pullman contro pilone ad Aviles: 5 morti e 15 feriti


Tragedia in Spagna. Almeno 5 persone sono morte e 15 sono rimaste ferite, alcuni dei quali in gravi condizioni, dopo l'incidente che ha coinvolto un pullman a 5 km da Aviles, nelle Asturie. Il mezzo, partito da Gijon, si è schiantato contro il pilone di un viadotto. Il pullman si è schiantato frontalmente contro un pilastro in cemento di un viadotto in costruzione: l'incidente è avvenuto nel primo pomeriggio di lunedì.

sabato 1 settembre 2018

Follia, Donna accoltella passanti: un morto


E' stata fermata per omicidio e lesioni volontarie la donna polacca di 58 anni che oggi ha accoltellato tre persone a Canneto sull'Oglio, nel Mantovano. Una delle accoltellate, una donna di 54 anni, è morta in seguito a causa di un fendente al costato. La vittima è stata colpita all'interno del museo del giocattolo. In seguito la polacca ha colpito altre persone all'esterno del museo, ma non sarebbero in condizioni gravi.

Ferrari, prima fila a Monza: per Raikkonen pole storica, 2° Vettel



Un urlo di gioia ma anche di sorpresa: sì perché nel giorno in cui la Ferrari dopo 18 anni piazza le sue due macchine davanti a tutti, a conquistare la pole non è l’atteso Sebastian Vettel che si sta giocando il titolo con Lewis Hamilton, costretto alla terza piazza, ma Kimi Raikkonen: il "nonno" della F.1 che a 38 anni suonati sta aspettando che il duo Louis Camilleri e Maurizio Arrivabene decida il suo destino.

Facebook ci va vedere solo i post di 25 amici? Ecco la verità


Facebook ci fa vedere solo i post di 25 amici? Negli ultimi giorni è tornata a circolare in maniera virale una notizia secondo cui Facebook, in virtù del nuovo algoritmo, darebbe visibilità solo ai contenuti pubblicati da un numero ristretto di amici, individuato appunto in 25. Per rispondere a questo provvedimento, gli utenti sono invitati a commentare il post in questione. Ecco come stanno le cose.

Pazzesco, Travolge i vicini con l'auto: un morto e sette feriti


Una donna di 87 anni, Maria Napoli, è morta e altre sette persone sono rimaste ferite, due delle quali in maniera grave, dopo essere state travolte più volte con l'auto da un vicino di casa. E' accaduto nella notte a Palagonia (Catania). Le vittime erano sedute in una strada chiusa quando l'uomo, forse anche per vecchi contrasti di vicinato, è salito sulla vettura e volontariamente le ha più volte travolte.

Germania, Esplosione in raffineria: 8 feriti, impianto in fiamme


Otto persone sono rimaste ferite a causa di un’esplosione che ha provocato un incendio, sabato mattina, in una raffineria in Germania: secondo quanto riporta l’emittente pubblica tedesca DW, si tratta dell’impianto Bayernoil di Vohburg (Baviera), una cittadina sul Danubio circa 18 km a est di Ingolstadt. Le autorità hanno evacuato oltre 1.800 abitanti della zona come misura di precauzione a causa del denso fumo sprigionato dalle fiamme.

Fulmine colpisce il campanile e lo spacca in due: crollato nella notte


Un fulmine ha colpito il campanile della chiesa parrocchiale di San Cipriano, nel comune di Beverino (La Spezia), causandone il crollo di una parte. L'episodio è avvenuto la notte scorsa, alle 3. La sommità del campanile è precipitata sulla strada provinciale in un momento in cui non c'erano mezzi in transito. Il crollo, che non ha fatto feriti, ha danneggiato alcune auto posteggiate nelle vicinanze della chiesa.

Scontro all’alba tra due auto: 8 ragazzi coinvolti


L’incidente verso le 5 di sabato 1 settembre lungo l’ex statale 470 della Valbrembana a Villa d’Almè . Ben 8 le persone coinvolte nello scontro tra due auto: tutti giovani tra i venti e i trent’anni, tra loro tre ragazze di 21 e 22 anni e cinque ragazzi tra i 22 e i trenta. Tre di loro sono stati soccorsi in codice giallo dagli operatori del 118 con le ambulanze e un’auto medica, per gli altri solo ferite superficiali.

Due pedoni investiti e scagliati in un fosso a Lallio: un 24enne è morto, l’altro è gravissimo


Grave incidente questa mattina a Lallio, con due pedoni investiti e scagliati in un fosso. Intorno alle 9.30 i due uomini, uno di 24 e il padre di 64 anni, stavano attraversando la provinciale per andare a ritirare un’auto alla carrozzeria M&F quando è arrivata una Fiat 500 che viaggiava in direzione Dalmine e li ha investiti. I due sono stati scagliati nel fosso che costeggia la carreggiata, e che in questo periodo è pieno d’acqua.

venerdì 31 agosto 2018

Sontro furgone Apecar: Gravi padre e figlio di 16 anni


L'incidente si è verificato in via Rovena a Onore nella zona industriale venerdì 31 agosto verso le 14.10. Si sono scontrati un furgone e un Ape. Ad avere la peggio padre e figlio, quest'ultimo di 16 anni, che erano a bordo del mezzo. Entrambi sono in condizioni gravi dopo essere stati sbalzati a diversi metri di distanza: il padre è stato caricato sull'elisoccorso per essere trasportato d'urgenza all'ospedale di Bergamo.

Tamponamento tra un'auto e trattorino: grave 19enne


Brutto incidente stradale lungo la strada provinciale della Roncola. Intorno alle 20.40 di giovedì 30 agosto, un’auto ha tamponato un piccolo trattore fermo sul ciglio della strada. Una ragazza di 19 anni, M.R., è rimasta gravemente ferita. Come riporta Bergamonews. Pare che la giovane stesse riempiendo i bidoni del latte, quando – per cause ancora da accertare – l’auto guidata dal parroco del paese, una Fiat Scudo, ha urtato il mezzo fermo sul ciglio della strada, a fianco del guardrail.

Suv travolge e uccide 2 turisti francesi


Due turisti francesi sono stati travolti da un'auto e uccisi questa mattina sulla strada provinciale che collega Porto Rotondo con Porto Cervo. I due vacanzieri erano appena scesi da un taxi insieme con altri tre connazionali che sono rimasti illesi. Le due vittime son state colpite da una Fiat Freemont: una di loro è morta sul colpo, mentre l'altra è stata trasportata al pronto soccorso dell'ospedale di Olbia, dove è morta a causa delle gravi lesini riportate.

giovedì 30 agosto 2018

Inferno al casello autostradale: morta una donna di 50 anni


Una donna, 50 anni, di cui non sono state ancora rese note le generalità, è deceduta in seguito alle ferite riportate in un incidente stradale avvenuto al casello autostradale dell'A12 a Viareggio. Altre quattro persone sono rimaste ferite. Una è stata trasferita con l'elisoccorso all'ospedale Cisanello di Pisa in gravi condizioni. Gli altri 3 feriti sono stati trasferiti all'ospedale Versilia: uno in codice rosso, ma non sarebbe in pericolo di vita, gli altri due in codice giallo.

La Dea fuori ai rigori: Copenaghen-Atalanta 4-3, finisce il sogno Europeo


Si conclude nel modo più amaro l’avventura nerazzurra in Europa league. Eliminazione ai rigori al termine di una partita tiratissima in cui tutte e due le squadre hanno sfiorato il gol in più occasioni. Primo tempo di marca atalantina, secondo più dei danesi. Protagonista assoluto è ancora il portiere del Copenaghen Joronen decisivo con un paio di parate da campione su Pasalic.

Choc: Mamma trova la figlia morta nel letto e si uccide lanciandosi dal terzo piano


Choc a Pagani, in provincia di Salerno. La madre trova la figlia morta nel letto della sua stanza e si uccide lanciandosi dal balcone del terzo piano. È accaduto in via Malet. Le vittime sono una ex infermiera 68enne e una 27enne. Gli investigatori ipotizzano che si tratti di un duplice suicidio. Stando a una prima ricostruzione effettuata dai carabinieri del reparto territoriale di Nocera Inferiore, la madre dopo aver trovato la figlia senza vita, si è lanciata nel vuoto.

Segregata per 14 giorni in un cassone per mele: fermato 50enne


Una donna di origini polacche è stata segregata per 14 giorni dentro un cassone di mele, coperto da altri cassoni, in mezzo ai filari di Sommacampagna (Verona). La mattina del 28 agosto le sue urla sono state sentite dai contadini di un campo attiguo che hanno avvisato le forze dell'ordine. Come riferisce "L'Arena", ad averla ridotta in tale condizione sarebbe stato un 50enne di Bolzano, fermato con le accuse di sequestro di persona e tortura.

Scoperto acceleratore tumori, si studiano farmaci per bloccarlo


Scoperto l'acceleratore molecolare che mette il 'turbo' alla crescita dei tumori rendendoli più aggressivi: si chiama Nuak2 ed è una proteina che permette ad una coppia di molecole sabotatrici di 'truccare' il motore genetico della cellula, per farlo andare fuori giri favorendo la proliferazione. Bloccare questo meccanismo permette di arrestare l'avanzata del tumore, come dimostrano i primi esperimenti in provetta e sui topi condotti in Canada dal gruppo di ricerca coordinato da Liliana Attisano all'Università di Toronto.

Osio Sotto, Auto contro moto: ferito un 48enne


L’incidente è avvenuto intorno alle 7.40 di giovedì 30 agosto in via Dante Alighieri a Osio Sotto. Un’auto sarebbe uscita da uno stop finendo conto una moto: ad avere la peggio il ventauro di 48 anni che è stato immediatamente soccorso. Sul posto sono subito intervenuti i medici della Croce Bianca di Boltiere insieme alle forze dell’ordine per i rilievi del caso. Lunghe code nella zona che si sono risolte poco dopo le 9 con la polizia stradale che ha regolato il traffico.

Decapita la fidanzata davanti la figlia di 3 anni: "Ho visto papà tagliare la mamma con le forbici"

Ho parlato con Dio e mi ha ordinato di ucciderla perché non si era pentita». Così Timothy Hernandez alla polizia dopo aver decapitato e ucciso la fidanzata Vanessa Consdi fronte alla figlia di 3 anni. Pochi istanti dopo l'orribile omicidio, avvenuto nello stato di Washington, l'uomo avrebbe detto alla piccola di «andare a salutare la mamma». L'uomo ha confessato tutto e raccontato alle forze dell'ordine i dettagli del folle gesto.

mercoledì 29 agosto 2018

Violenta una turista danese a Rimini: il bengalese era già stato arrestato 3 volte


Una turista danese di 26 anni è stata violentata domenica mattina, a Rimini, da un 37enne già noto alle forze dell'ordine per reati simili. Si tratta di un venditore ambulante di rose originario del Bangladesh, che in passato era stato denunciato in tre occasioni per violenza sessuale: due volte contro maggiorenni e una su una minorenne. Il gip ha già convalidato il fermo, avvenuto nella notte tra domenica e lunedì.

Macella ovini con rito islamico senza permessi: rischia una multa da 150mila euro


È stato sorpreso a macellare un capo ovino in un locale di sua proprietà ma senza i requisiti di sicurezza e igiene. Per questo un cinquantaseienne è stato denunciato dai carabinieri forestali di Curno, intervenuti a seguito di una serie di indagini in concomitanza con la festa islamica del sacrificio. L'uomo rischia l'arresto e una multa fino a 150 mila euro.

Bimba muta dimenticata dalla mamma in auto, muore sotto il sole: Non poteva chiedere aiuto


Una bimba muta, di 11 anni, che necessitava di aiuti speciali, è mortadopo esser stata dimenticata dalla mamma in auto sotto al sole. Fatale il caldo rovente che ha trasformato la vettura in un vero e proprio forno. La piccola è rimasta chiusa in macchina dopo che la mamma era rientrata in casa con i due fratellini, ma non si era accorta che la piccola non l'aveva seguita. La storia è riportata dal Ny Post e ripresa da numerose testate internazionali.

venerdì 27 luglio 2018

Il nostro portale "QuiBolgare", chiude per ferie da oggi e tutto agosto

Eccoci qua, luglio è agli sgoccioli e come consuetudine da queste parti si fa un break: per tutto il mese di agosto niente notizie, recensioni, anteprime, segnalazioni e altro. Un lavoro d'informazione che si ferma ma, per costringere i pochi di voi che si porteranno smartphone o tablet in spiaggia, tornare comunque ogni giorno su questa pagina, ci sarà comunque la possibilità per ognuno di voi di

Travolto in bici da un'auto: bimbo di 10 anni è in terapia intensiva


Un bambino di 10 anni travolto da un'auto mentre pedala in sella alla sua bicicletta a Cividale del Friuli. È successo nel tardo pomeriggio di ieri, giovedì 26 luglio, intorno alle 19. Per cause in corso di accertamento da parte dei carabinieri della Compagnia di Cividale del Friuli, intervenuti sul posto per rilievi e accertamenti, il bimbo è stato investito da una macchina.

Tragico schianto tra una cisterna e diverse auto in A14: un morto e 4 feriti


Peggiora il bilancio dell'incidente sull'A14 tra i caselli di Ancona Sud e Nord. Il ferito grave è morto, degli altri quattro due sono gravissimi. L'incidente stradale è avvenuto intorno alle 6.45 lungo la carreggiata nord dell'autostrada A14. Coinvolte diverse auto e un mezzo pesante, una cisterna carica di latte. Sul luogo sono intervenute un'eliambulanza, due automediche e i vigili del fuoco per liberare due persone incastrate tra le lamiere.

L’Atalanta stecca la prima e si complica la vita: 2-2 col Sarajevo


Atalanta e Sarajevo hanno pareggiato 2-2 nella partita di andata del secondo turno preliminare dell’Europa League, disputata al Mapei Stadium di Reggio Emilia. Chiuso il primo tempo, letteralmente dominato, sul doppio vantaggio grazie alle reti dei difensori Toloi (11′) e Mancini (48′), la squadra di Gasperini si è fatta sorprendere nella ripresa dai gol di Handzic (22′), praticamente il primo tiro in porta dei bosniaci, e Sisic (27′).

giovedì 26 luglio 2018

Tragico schianto Auto contro camion sulla Rivoltana: un morto e un ferito


L’incidente sulla strada provinciale 185, verso le 17.50 a Misano Gera d’Adda. L’impatto tra un’auto e un tir è stato molto violento e una persona è deceduta mentre un’altra è ferita in maniera lieve. Il mezzo pesante, nell’impatto, si è anche ribaltato e il traffico nella zona è bloccato. Sul posto le forze dell’ordine, i soccorsi con l’ambulanza del 118 e i vigili del fuoco. Ancora non si conosce la dinamica dello schianto.

Inferno in Grecia, Mati ridotto in cenere "come Pompei": cresce il numero delle vittime

Inferno in Grecia, Mati ridotto in cenere "come Pompei": cresce il numero delle vittimeIn Grecia non si fermano le fiamme che stanno riducendo in cenere l'Attica. Sale il bilancio provvisorio delle vittime, migliaia gli sfollati. In Grecia continuano gli incendi che stanno devastando l’Attica e che sono arrivati a lambire la capitale Atene.

sabato 21 luglio 2018

ʼNdrangheta, trovate 26mila piante di canapa: otto arresti, nove ai domiciliari


Tre piantagioni, per un totale di 26mila piante di marijuana, sono state scoperte dalla polizia di Stato nel corso delle indagini che hanno portato all'operazione "Giardini segreti". Sul mercato avrebbero fruttato circa 20 milioni di euro. Le indagini scaturite dal sequestro, avvenuto a Nicotera, Joppolo e Capistrano, hanno evidenziato la capacità dell'organizzazione di provvedere a tutte le fasi del ciclo di produzione.

Scontro tra tre camion in A1: autista muore tra le fiamme


Un 50enne napoletano morto carbonizzato all'interno del suo tir e altri due mezzi pesanti completamente distrutti dalle fiamme. Inferno di fuoco lungo la corsia sud dell'A1 nel tratto compreso tra i caselli di Caianello e Capua, al Km 712 sud. Un incidente che ha paralizzato la circolazione.

Carabiniere e vigilante travolti e uccisi mentre rilevavano un incidente


Due carabinieri e una guardia giurata sono stati travolti da una vettura la scorsa notte a Pomigliano d'Arco, sulla strada statale 7 bis di Terra di lavoro, mentre erano in corso degli accertamenti per un incidente stradale: uno dei militari e la guardia giurata, sono deceduti. Un altro militare è ricoverato in ospedale in gravissime condizioni. I tre sono stati investiti da una Golf guidata da un 26enne di Sant’Antimo che procedeva ad alta velocità.

Barista stuprata per ore a Piacenza: il presunto responsabile fermato a Milano


A Piacenza un uomo avrebbe stuprato per ore una donna all'interno di un bar della città. La violenza sarebbe avvenuta tra mercoledì e giovedì, quando l'aggressore si sarebbe presentato nel locale poco prima della chiusura e avrebbe abusato della barista cinese dopo averla legata e imbavagliata. Il presunto responsabile dell'aggressione è stato fermato a Milano, mentre la vittima è ricoverata in ospedale sotto shock.

Benzinaio ferito a colpi di arma da fuoco durante una rapina: è grave


Il titolare di un distributore di benzina di Busto Arsizio (Varese) è stato ferito a colpi di arma da fuoco da due rapinatori, mentre stava rientrando a casa, intorno alle 20 di oggi. A quanto si è appreso i malviventi, due con il volto coperto a bordo di uno scooter, avrebbero esploso quattro colpi di pistola in direzione dell'uomo, di cui tre andati a segno.

Truffa Inps, visite fiscali non eseguite: dottoressa denunciata


Visite fiscali a domicilio mai eseguite e firme false su verbali di accesso per controllo domiciliare: sono le contestazioni mosse dai finanzieri di Bergamo a una dottoressa, accusata di truffa aggravata ai danni dello Stato e di falsità ideologica commessa da pubblico ufficiale in atti pubblici. Grazie a un contratto stipulato con la Direzione provinciale dell'Inps di Bergamo, la professionista avrebbe intascato, in quattro mesi, circa 20mila euro.

Sarnico, Arrestato terrorista internazionale: era in vacanza sul lago d'Iseo


Era tranquillamente in vacanza in un hotel di Sarnico, sul lago di Iseo, assieme alla moglie e ad una conoscente. Oggi pomeriggio i carabinieri, in collaborazione con la Questura di Bergamo e in con la Direzione Centrale di Polizia Criminale hanno arrestato un cittadino belga di origini marocchine, sessantacinquenne. Dopo i primi controlli è emerso che l'uomo era destinatario di un mandato di cattura internazionale

giovedì 19 luglio 2018

Cividate, uomo trovato a terra dai passanti: "forse incidente", grave 35enne


E’ successo poco dopo le 17 a Cividate al Piano. Erano circa le 17.20 quando è partito l’allarme da parte di alcuni passantii. Un uomo giaceva a terra sul ciglio della strada in via Motta Alta, vicino alle acciaierie. Sembra che l’uomo poco prima sarebbe caduto dalla sua motocicletta, per cause ancora da accertare. Sul posto l’ambulanza del 118, e l’elisoccorso che ha traportato il 35enne in ospedale, le cui condizioni sono gravi.

Paolo Borsellino: Per non dimenticare


Sono trascorsi 26 anni dalla morte di Paolo Borsellino, il magistrato siciliano ucciso da Cosa Nostra il 19 luglio 1992 durante una delle pagine più cupe della storia italiana: l'orribile strage di via D'Amelio. "Caro nonno, mi dispiace per il 19 luglio 1992. Certo se tu fossi vivo, avresti capito quanto ti coccolerei. Ti voglio bene, la tua nipotina Fiammetta Borsellino". Queste le parole affettuose che la nipotina Fiammetta ha dedicato al nonno che non ha mai conosciuto, accompagnate dal disegno di un grande cuore.

Cologno al Serio, centauro si schianta contro un camion: grave


L’incidente questa mattina poco dopo le 10 in via Dell’artigiano in corrispondenza dell’ingresso della ditta Velast, tra il civico 16 e il civico 22, a Cologno al Serio. L'uomo, alla guida della sua Honda RR 600, avrebbe perso il controllo del mezzo e si sarebbe scontrato contro un mezzo pesante che stava concludendo le manovre di aggancio del rimorchio. Il 39enne, era passato a salutare i colleghi in una ditta della zona.

Chiara Corbella non curò il cancro per far nascere il figlio: verso la beatificazione


Il sorriso aperto. La fede salda. La capacità di accogliere ogni prova della vita come un dono di Dio. Quindi anche la morte. Una facoltà straordinaria per cui ora la Diocesi di Roma ha fatto il primo passo verso la beatificazione. Aveva 28 anni Chiara Corbella Petrillo quando, il 13 giugno 2012, si è spenta per un tumore lasciando il marito Enrico e il piccolo Francesco.

Choc, tassista egiziano abusivo stupra una ragazza di 20 anni


Choc a Milano. Un tassista abusivo egiziano di 61 anni è stato arrestato dai carabinieri per aver stuprato una ragazza di 20 anni dopo averla caricata davanti a un noto locale della movida. La giovane era ubriaca. È avvenuto nella notte del 16 giugno scorso: la giovane ha raccontato di aver trascorso la serata assieme ad alcuni amici e di aver poi preso il tassista illegale per tornare a casa.

Truffa in agguato: Finti tecnici del gas porta a porta, fate attenzione


Finti tecnici del gas soprattutto giovani, girano porta a porta nei paesi limitrofi, spacciando per obbligatorio il passaggio dal vostro attuale gestore del gas al loro, promettendo risparmi. “È sufficiente indicare l’ultima lettura del contatore e firmare - incalzanti i finti tecnici - vada a leggere il numero sull’ultima bolletta e firmi, io aspetto qui fuori”. Il tutto senza permettervi di leggere quanto firmate. Diffidate.

Lettori fissi