mercoledì 23 marzo 2016

Pantani, il legale della famiglia: "Il Giro del '99 deve andare a Marco"

«Quel Giro meritava un'altra fine, meritava la fine vera: la vittoria di Pantani»: così l'avvocato della famiglia Pantani Antonio De Rensis, durante la presentazione del libro «Pantani è tornato» di Davide De Zan, chiede di attribuire il Giro d'Italia del 1999 a Marco Pantani. «La corsa 'lecità è finita il 5 giugno. Mi aspetto che da domani - aggiunge l'avvocato De Rensis - la Federazione chieda di vedere le carte. A quel punto non saremo i soli a chiedere che.....
venga riscritto quel Giro. Lasciare in pace Marco? Certo, ma avendogli dato giustizia e libertà. Dobbiamo ridargli ciò che gli è stato strappato». «Il codice di giustizia della Federazione ciclistica non prevede la prescrizione, come non è prevista dalla normativa antidoping. Ma prevedono una revisione in casi di anomalie e di illeciti. Come in questa situazione». L'avvocato della famiglia Pantani, Antonio De Rensis, elenca gli estremi per cui è possibile attribuire il Giro d'Italia del '99 a Marco Pantani. «Mi piacerebbe che gli organismi Federali chiedano di vedere le carte. Spero che anche il presidente del Coni Malagò mi chieda di avere spiegazioni su tutta questa vicenda».