sabato 17 febbraio 2018

Bolgare: Che ci fa una "Cicogna bianca" l'elegante migratore sul nostro territorio?!!

Una nostra lettrice ci invia la foto della “Cicogna Bianca”, vista poco dopo la 12:00 di oggi 17 febbraio in Via Dante a Bolgare. Avrà perso la "bussola", oppure le coordinate del il navigatore? Scherzi a parte: questi eleganti uccelli prediligono gli ambienti umidi, come le risaie e le lagune, e le pianure aperte con campi agricoli. La cicogna è presente in tutta Europa e in Nord Africa, Asia Minore e Medio Oriente, anche se all'interno di questa area ha una distribuzione abbastanza frammentata.
Durante la stagione degli amori, invece, cercano zone ben soleggiate con strutture adeguate su cui costruire i nidi, per esempio alti alberi, tralicci, camini e tetti. Questi grandi trampolieri sono di colore bianco tranne per il margine delle ali, che è nero, e per il becco e le zampe, che sono di un arancione brillante. Quando sono posati gli adulti misurano 100-115 cm, con la metà dell'altezza che è rappresentata dalle zampe. L'apertura alare è di 155-165 cm e in media una cicogna bianca pesa 8 kg. Le cicogne bianche sono monogame e la coppia resta assieme per tutta la vita.

Sono uccelli migratori che raggiungono le zone riproduttive in marzo e aprile: il maschio arriva per primo e, in attesa della compagna, ingrandisce il nido utilizzato l'anno precedente. L'accoppiamento è introdotto da un rituale di corteggiamento in cui la testa viene gettata all'indietro e con il becco sono inferti rumorosi colpi al suolo. Sebbene migrino in stormi di migliaia di individui e durante la stagione degli accoppiamenti si formino colonie anche di 40-50 coppie, capita spesso che una famiglia si isoli dal gruppo per riprodursi.


I nidi possono essere enormi e misurare fino a 2 m di diametro e 3 m di altezza. Ogni anno viene deposta una sola covata che conta da 3 a 6 uovaLa schiusa ha luogo dopo circa un mese e i giovani lasciano il nido dopo circa 8-10 settimane, mentre per cominciare a riprodursi devono aspettare fino ai 4 anni di età.

Le cure parentali sono sostenute da entrambi i genitori, che covano le uova e proteggono e alimentano i piccoli finché non diventano indipendenti.

Mediamente una cicogna bianca vive 25 anni.
Sono uccelli carnivori che cacciano una grande varietà di prede fra cui insetti, scorpioni e ragni, rane, girini, pesci, rospi, roditori, lucertole, serpenti, crostacei, lombrichi, piccoli mammiferi e uova di uccelli.
Hanno pochi predatori da adulti, ma i nidiacei sono attaccati da falchi e aquile.

Nessun commento:

Posta un commento